Juve su Pogba, ecco perché può sbloccarsi la situazione

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

Da tempo immemore, ormai, si sa che c’è la Juve su Pogba. Il centrocampista francese ha lasciato uno splendido ricordo a Torino, ed i tifosi bianconeri inneggiano spesso al suo ritorno con l’hashtag #PogBack: di fatto, da quando se n’è andato al Manchester United per 100 milioni, la Juve ha sempre sognato di riportarselo a casa, prima o poi. Anche se la prossima estate sarà difficile fare ciò, potrebbe comunque aprirsi uno spiraglio.

Juve su Pogba, si apre una possibilità

Paul Labile Pogba è, oggettivamente, un giocatore formidabile. Può piacere o meno, essere più o meno apprezzato, ma a Torino non hanno mai più trovato un centrocampista del suo livello, dal giorno del suo addio. L’ex numero 10 della Juve, infatti, è il connubio perfetto tra tecnica e fisicità, che abbina perfettamente in un corpo da bodybuilder con i piedi fatati. Dal suo trasferimento in Inghilterra, però, come l’Andrea della canzone di Fabrizio De André, “s’è perso”. Per carità, ha vinto anche un’Europa League coi Red Devils, però non è mai sembrato tornare sui livelli dei tempi torinesi, e soprattutto non è mai stato veramente amato fino in fondo dai supporters d’oltremanica. Di fatto, il suo strapotere s’è visto solo durante il glorioso Mondiale russo di due estati fa, ma in Terra d’Albione non è mai tornato sé stesso. Ecco, dunque, che una sua cessione potrebbe far felici tutti: il problema è la valutazione che ne fa il Man United, almeno 145 milioni. Tale valutazione, però, crea una spaccatura insanabile tra club e giocatore, che si sente quasi prigioniero della società e, a questo punto, potrebbe anche gradire una partenza: proprio qui, si potrebbe inserire la Juventus. I bianconeri lo valutano più o meno la metà, circa 70 milioni, ma se anche Paul spingesse verso Torino, ecco che tutto potrebbe quadrare. Ed il #PogBack sarebbe realtà.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021