Smalling, sí dello United al prestito fino ad agosto

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Chris Smalling rimane alla Roma almeno fino al termine della stagione. Queste le notizie che arrivano dal Daily Star il quale fa il punto sul centrale giallorosso in prestito dal Manchester United. L’accordo tra I due club sarebbe scaduto il prossimo 30 giugno data dopo la quale, a meno che non fosse stato riscattato, Smalling avrebbe dovuto far ritorno in Inghilterra. L’emergenza Covid-19 ha peró costretto la Federazione a posticipare la fine della stagione ad agosto. Ció significa che per I giocatori in prestito I club saranno costretti a trovare nuovi accordi al fine di terminare la stagione a pieno organico. Ed é ció che sembrano aver fatto Roma e United per Smalling.

Secondo quanto riporta la fonte, i Red devils avrebbero acconsentito al prolungamento del prestito sino a fine stagione. In assenza di normative vincolanti da parte della FIFA che, pur avendo acconsentito all’estensione dei contratti, ha demandato qualsiasi decisione agli accordi privati tra I club,
questa notizia giunge quasi come una “manna” dal cielo. Smalling é infatti stato una delle sorprese più liete di questa stagione. Leader carismatico, sempre pulito negli interventi, l’inglese é stato il vero baluardo della difesa giallorossa. Ventotto presenze tra Coppe e Campionato, nelle quali ha messo a segno due reti. Un elemento con la sua esperienza si é rivelato una vera benedizione per Fonseca, soprattutto dopo la partenza di Manolas per Napoli.

Leggi anche:  Inter: è tutto fatto per il campione argentino

Discussioni sul riscatto – Smalling é dunque destinato a restare a Roma fino ad agosto ma non é detto che, dopo quella data, non possa diventare a tutti gli effetti un giocatore giallorosso. Secondo la Gazzetta dello Sport, un’intesa tra Roma e Manchester metterebbe d’accordo tutti, permettendo a Smalling di ritrovare quella continuitá che negli ultimi due anni gli era mancata. Gli inglesi partirebbero da una base di 15 milioni di sterline, (circa 17 milioni di euro), ma la cifra potrá essere soggetta a contrattazioni.

  •   
  •  
  •  
  •