Vagiannidis è il primo colpo dell’Inter: ecco chi è

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

Vagiannidis è un giocatore dell’Inter, i nerazzurri battono un colpo. Ed è il primo, in questo calciomercato che, benché magari a cifre ridotte per via del Coronavirus, si preannuncia scoppiettante. Intanto, Marotta ha finalizzato il primo acquisto, portandosi a casa Georgios Vagiannidis, terzino destro greco del Panathinaikos classe 2001 (19 anni il prossimo 12 settembre). E’ un terzino di spinta, un esterno di fascia alla Cancelo, per capirci, fortissimo in attacco ma un po’ meno a difendere.

Vagiannidis, identikit di un potenziale fuoriclasse

Ha giocato una partita in prima squadra nel Panaper 61 minuti. Risultato: un gol e un assist. Numeri già da predestinato, per un terzino che, di fatto, è un’ala. Alto 181 centimetri, ha un fisico longilineo ma può certamente crescere anche sotto questo aspetto: l’età è dalla sua parte. Nell’unica volta che ha giocato in Super League 1, la massima serie greca, ha fatto l’esterno d’attacco nel 4-2-3-1: questo spiega perchè, pur nascendo terzino, sarebbe perfetto nel gioco dell’Inter. Il 3-5-2 di Conte, infatti, necessita di giocatori come lui in qualità di esterni nel centrocampo a cinque: terzini di spinta, offensivi, dai piedi buoni, di fatto delle ali. Vagiannidis è proprio così: veloce, bravo coi piedi, ama palleggiare grazie alla sua ottima tecnica. Insomma, un vero talento: andrà sgrezzato, certo, però è un potenziale fuoriclasse. Probabilmente, all’inizio sarà aggregato alla Primavera per poter crescere con calma, ma poi potrà certamente unirsi alla prima squadra di Antonio Conte: chissà che non si riveli un’arma utilissima per il tecnico leccese.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Inter-Juventus: Conte si affida a Vidal, Pirlo recupera Chiesa
Tags: