Mercato Milan, De Paul nel mirino

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui

Mercato Milan
Mercato Milan che prova ad accendersi con il possibile colpo Rodrigo De Paul. Il centrocampista dell’Udinese, infatti, potrebbe essere un ottimo profilo per la squadra di Pioli, grazie al suo grande eclettismo, che gli permette di ricoprire più ruoli dalla linea mediana in su. La trattativa tra il Milan e De Paul sembra, comunque, per adesso in una fase piuttosto embrionale, dal momento che la distanza tra Diavolo e Udinese è ancora abbastanza lontana. Per cedere De Paul, il club friulano vorrebbe almeno 40 milioni di euro, cifra molto esosa secondo il Milan, il quale auspicherebbe l’inserimento di qualche contropartita. Il Milan non è l’unica squadra ad aver messo il centrocampista argentino nel proprio mirino. De Paul sarebbe, infatti, corteggiato da altre importanti società italiane, come la Juventus pronta a rinforzare il nuovo centrocampo di Pirlo, oppure la Fiorentina con il presidente Commisso, non sazio dopo il colpo Amrabat.

Mercato Milan, la trattativa per De Paul

È più di un’idea Rodrigo De Paul per il mercato Milan, con i dirigenti rossoneri già al lavoro per regalare a mister Pioli un grande rinforzo in vista della prossima stagione. La distanza tra Milan e Udinese è, comunque, ancora abbastanza elevata, visto che i friulani per poter cedere il proprio numero 10, richiederebbero una cifra attorno ai 40 milioni di euro. Cifra, appunto, esosa per il Milan, che vorrebbe inserire qualche contropartita per abbassare le pretese del presidente Pozzo. Tra i nomi, i più papabili sono quelli di Krunic, Gabbia e Poberga, attualmente in forza al Pordenone. Stando all’ingaggio di De Paul, questo non spaventa tanto il Milan, poiché gli attuali 800 mila euro, che l’argentino prende all’Udinese, potrebbero essere addirittura triplicati.

Mercato Milan, i numeri di De Paul

Sono stati gli ottimi numeri di De Paul a spingere il Milan verso una possibile trattativa. Un’ultima stagione, infatti, da protagonista per l’ex giocatore del Valencia, con 7 reti e 6 assist in 34 partite di campionato. A dire il vero, dopo una prima parte di stagione non proprio esaltante, con il rosso preso a Milano contro l’Inter e la batosta delle tre giornate di squalifica, le prestazioni di De Paul sono migliorate dal 2020 in avanti. Prima del nuovo anno, infatti, erano state solo due le marcature del jolly argentino, mentre da gennaio e soprattutto dal dopo Lockdown è arrivato il grande salto di qualità. Gol e assist, che hanno permesso all’Udinese di ottenere la salvezza, con tre giornate di anticipo.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: