Trattative Napoli, suggestioni per il futuro

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

trattative napoli
Trattative Napoli. Gli azzurri dopo aver steso il Milan sono pronti a gettarsi nuovamente in campionato per cercare di dimezzare il gap di punti dalla vetta. La dirigenza inoltre si guarda intorno e pensa ad ipotetiche mosse in grado di formare la squadra del futuro. Si cerca un centrocampista. Nelle ultime ore si sono diffuse voci che vorrebbero anche un importante innesto nella dirigenza.

Trattative Napoli: idea Hakimi a centrocampo

Ieri il procuratore del giocatore dell’Inter Achraf Hakimi (per sapere di più sul suo passato: https://news.superscommesse.it/calciomercato/2020/05/hakimi-linter-ci-prova-397682/?fbclid=IwAR0pZimY2QeKRlQN243JYsa5CCpLXPIOPzPUrmzkAUy_BahVUo_l1gxweqo) ha aperto ad un possibile futuro del suo assistito ai piedi del Vesuvio. Intervistato dai microfoni di Radio Kiss Kiss, Alejandro Camaño ha detto sul futuro del centrocampista: “Perché no, il Napoli per me è la squadra del cuore, ci ha giocato il più grande di tutti. Quindi non escludiamo niente per il futuro“. Ma ci tiene a ribadire sopra ogni cosa che: “Hakimi si trova bene all’Inter con Conte, che è un grandissimo allenatore”. Le parole di Camaño  potrebbero fare intendere che il corteggiamento ha avuto inizio, e magari anche un possibile esito positivo. Chissà.

Leggi anche:  Restyling della difesa in casa Inter?

Trattative Napoli, idee per la dirigenza

Ieri Radio Kiss Kiss ha raggiunto anche Davide Lippi, figlio del coach vincitore del Mondiale del 2006 di Germania. Le dichiarazioni sono di quelle che infiammano il cuore dei Napoletani. Infatti il procuratore (Davide Lippi è procuratore di molti giocatori, italiani e non) incalzato su un probabile futuro da dirigente dell’ex allenatore della Juventus dice: “Papà direttore tecnico del Napoli? E’ un ruolo che non gli dispiacerebbe. Dovesse arrivare una telefonata, valuteremmo. Ma al momento non so nulla di questa possibilità e non c’è stato alcun contatto.” .

Il procuratore elogia il Napoli, Gattuso e Politano

Durante l’intervista non risparmia lodi al Napoli, a Gattuso e a Matteo Politano: ” Politano spera di convincere Mancini con le sue prestazioni. Tiene molto alla maglia dell’Italia e ogni volta che ci sono le convocazioni lui freme per sapere se è convocato. Matteo sta dimostrando tutto il suo valore. Arrivare a gennaio e ambientarsi non è facile. Siamo molto contenti del suo contributo. Per lui l’importante è che il Napoli faccia risultato, al di là dei suoi gol e assist. Il Napoli deve  recuperare solo il resto dei giocatori e puntare forte alla Champions. Gattuso sta facendo un buon lavoro nonostante le tante difficoltà. Nazionale? Tasto particolare per Matteo: ci tiene tanto all’Italia e gli dispiace non far parte del gruppo.

 

  •   
  •  
  •  
  •