Inter, oggi Zhang e Conte cercheranno l’intesa per continuare insieme

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


L’Inter torna sulle grandi scene dopo undici anni di silenzio, ma restano tanti dubbi sul futuro. Le gravi condizioni economiche del club, che cerca sostenitori per affrontare i problemi, rischia di perdere qualche big. In uscita potrebbe esserci anche Antonio Conte che detta le condizioni per restare a Milano.

Inter, Antonio Conte vuole restare, a breve l’incontro con Zhang

Antonio Conte con la sua esperienza, la sua professionalità e grinta ha ridato all’Inter quello che nessun allenatore era riuscito in grado di dare dopo Mourinho. L’ex ct della Nazionale ha spinto i nerazzurri a vincere il 19esimo scudetto, ma nonostante questo, non si attenuano i dubbi sul suo futuro. Le decisioni passano per Zhang, Antonio Conte ed i suoi collaboratori hanno voglia di restare e continuare a scrivere la storia dell’Inter.

Leggi anche:  Pronto il nuovo portiere per l'Inter

Per poter restare a Milano, Conte ha bisogno di rinforzare la rosa, dovrà affrontare la Champions League oltre al campionato e Coppa Italia. Non solo, dovranno essere riconfermati anche alcuni big, la squadra che ha vinto ha tutte le qualità per fare ancora meglio nella prossima stagione. Per queste condizioni è necessario anche investire e spendere soldi, ed è proprio questo il problema principale dell’Inter. Anche Steven Zhang ha dato conferma di voler continuare con lo stesso team e si proverà a cercare l’intesa giusta. Nelle prossime ore dovrebbe esserci l’incontro tra il tecnico pugliese e i vertici della società.

Le parole di Zhang Jr. dopo l’Udinese: “Da parte nostra c’è il desiderio di proseguire. Ma quando hai a che fare con un allenatore top, i progetti devono essere di alto livello.  Abbiamo creato una squadra che primeggia in Italia e che è in grado di farlo pure in Europa. Non vogliamo farci scappare l’opportunità”. 

  •   
  •  
  •  
  •