Futuro Cristiano Ronaldo, PRIMI CONTATTI con il PSG

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Il futuro Cristiano Ronaldo è sempre più in bilico. Il campione portoghese è ad un bivio e dovrà scegliere quale soluzione è più utile alla sua carriera. Sulla sua strada ci sono tre opzioni: Juventus, Manchester United e PSG. CR7 sta cercando un’alternativa ai bianconeri e, per quanto sia suggestiva la scelta di un ritorno allo United, si rafforza la strada Parigi. Come è stato riportato anche dal quotidiano AS, il Paris Saint-Germain ha avviato i contatti con lo staff di Cristiano Ronaldo, ottenendo il gradimento del giocatore. Il fenomeno classe 1985, quindi, sembra pronto a fare la valigia e partire per una nuova avventura.

Futuro Cristiano Ronaldo, il PSG è un affare economico

Cristiano avrebbe deciso da mesi di lasciare la Juventus, che sta lavorando per porre fine al rapporto con l’ex madridista con un anno di anticipo. L’attaccante ha già vinto tutti i titoli in Italia e considera conclusa una fase in cui non è riuscito ad essere competitivo per la Champions League, che era il suo obiettivo principale. Ecco quindi che subentra la squadra parigina, allettando CR7 che avrebbe la possibilità di provare a vincere tutto nel campionato francese. Tutto dipende dal futuro di Mbappé, stella del calcio francese. L’attaccante del PSG potrebbe approdare al Real Madrid di Ancelotti e in quel caso la dirigenza parigina virerebbe su Cristiano. L’arrivo del portoghese sarebbe ben visto anche da Neymar. Il brasiliano ha già caldeggiato pubblicamente il possibile acquisto: “Voglio giocare con Cristiano Ronaldo. Ho già giocato con grandi giocatori come Messi e Mbappé. Ma non ho ancora giocato al fianco di Cristiano“, aveva riconosciuto.

Leggi anche:  Il Milan ha ufficializzato il riscatto del difensore

Economicamente, il Psg considera un buon affare l’arrivo di Cristiano. Nike, il marchio che veste la nazionale portoghese, è lo stesso che sponsorizza i parigini, quindi la firma sarebbe vantaggiosa per tutte e tre le parti. Inoltre, diventerebbe l’uomo immagine del Mondiale in Qatar, paese dei proprietari del club e del presidente, che fa parte del comitato organizzatore del torneo che si terrà nel 2022. Questo darebbe al giocatore anche un importante guadagno commerciale. A Torino chiedono tra i 25 ei 30 milioni per cedere Ronaldo, ma sarebbero disponibili a trattare uno scambio con Mauro Icardi.

  •   
  •  
  •  
  •