Inter, idea Zapata: ma nel mirino ritorna l’attaccante bosniaco

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Novità all’Inter, idea Zapata, ma nel mirino ritorna l’attaccante bosniaco della Roma: Edin Dzeko. Questa è l’ultima notizia intorno all’ambiente nerazzurro, in un momento particolarmente frenetico, visto il possibile addio di Romelu Lukaku.

Inter, idea Zapata, ma nel mirino ritorna l’attaccante bosniaco Edin Dzeko

L’Inter sembra dover rinunciare anche al suo top player belga, di conseguenza sta valutando il dopo-Lukaku. In pole position c’era il centravanti dell’Atalanta, Duvan Zapata che, con le caratteristiche fisiche e tecniche, è molto simile a Romelu. A Milano sono pronti ad una grande offerta, 40-50 milioni di euro, così come riporta Corriere dello Sport.  La possibilità che sfumi l’affare è alta, Gian Piero Gasperini non ha intenzione di perdere il suo attaccante. A Bergamo, la società, ha intenzione di investire su un giocatore più giovane, nella lista c’è Abraham del Chelsea. L’operazione potrebbe prendere quota proprio a partire dalle idee del club.

Leggi anche:  Juventus, colpo clamoroso. Il rinforzo potrebbe arrivare dai campioni d'Europa!

Un ritorno di fiamma a Milano, non solo Zapata nella lista degli addetti ai lavori, nelle ultime ore Edin Dzeko è il nome più quotato. Ciò che preoccupa è l’età del giocatore, 35 anni, ma con i numeri siamo a buon punto. Intanto Beppe Marotta e lo staff nerazzurro valutano altri nomi in lista, quest’ultima molto folta.
Oltre ai due giocatori sopracitati, che sono i più quotati, ci sono altri profili, seppur più difficili da raggiungere. L’Inter avrebbe intenzione anche di avanzare un’offerta per Vlahovic della Fiorentina. Raiola, intanto, ha proposto Kean, tornato all’Everton perché non riscattato dal Psg, ma Marotta, che lo ha avuto alla Juventus e lo conosce bene, non ha intenzione di investire sul giovane attaccante.

  •   
  •  
  •  
  •