Esposito: “Ho salutato Lukaku, è molto carico. Il mio obiettivo è quello di tornare all’Inter…”

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia


Sebastiano Esposito è stato intervistato all’uscita dal CONI, dove ha incontrato un po’ casualmente Lukaku. Risate ed una chiacchierata durata una mezz’oretta tra i due, nella quale hanno parlato dei loro due futuri opposti: se oggi è il #LukakuDay con le visite mediche e la successiva firma del nuovo contratto in sede dell’Inter, d’altro canto per Sebastiano Esposito il futuro è lontano dai nerazzurri. Esposito giocherà proprio in Belgio, nell’Anderlecht (squadra con la quale Romelu Lukaku ha esordito nel calcio professionistico): mancano gli ultimi dettagli prima dell’ufficialità del suo approdo alla squadra belga che avverrà secondo la formula del prestito con diritto di riscatto. Voci parlano di una cifra intorno ai 10 milioni per il riscatto dell’Anderlecht, mentre l’Inter mantiene la possibilità di controllare il calciatore con un contro-riscatto fissato intorno agli 11 milioni.

Leggi anche:  Calciomercato Torino: trattativa in corso con una punta ex Cagliari, può arrivare in prestito

(VIDEO) Le parole di Esposito all’uscita dal CONI

L’abbraccio tra i due ed un sorriso a 32 denti stampato in faccia. Così Sebastiano Esposito ha pubblicato nelle sue storie Instagram una foto col suo ex compagno di squadra (ed in un certo senso “fratello maggiore”) Romelu Lukaku. Entrambi nella giornata di oggi erano al CONI: Esposito per l’idoneità, Lukaku per le visite mediche prima del suo ritorno all’Inter. Il giovane attaccante di proprietà dell’Inter è stato intervistato all’uscita dal CONI ed ha parlato ai microfoni dei giornalisti in merito al suo incontro con Lukaku e, soprattutto, in merito alla sua prossima avventura all’estero. La crescita avvenuta in quest’anno in prestito al Basilea, la voglia di giocare (in qualsiasi paese) e per il futuro: “Il tuo obiettivo è quello di tornare all’Inter?” “Sicuramente“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,