Inter, senti l’agente di Radu: “Ha dimostrato di essere forte, in futuro sono sicuro che…”

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia


Oscar Damiani, l’agente di Radu, intervistato in due programmi radiofonici, si è espresso nelle ultime ore riguardo al futuro del proprio assistito. Il suo pensiero sulle qualità del portiere di proprietà dell’Inter e sul suo futuro hanno già fatto discutere i tifosi nerazzurri. Gli interisti, infatti, hanno ancora gli incubi pensando alla sera del 27 aprile a Bologna: in quell’occasione sostanzialmente la squadra di Inzaghi perse il campionato consegnandolo ai cugini milanisti, perdendo incredibilmente contro il Bologna di Mihajlovic la gara che era stata rinviata mesi e mesi prima a causa dei casi di positività al covid tra i giocatori rossoblù.

L’errore fatale a Bologna e la “previsione” dell’agente di Radu

Protagonista in negativo fu il giovane portiere nerazzurro, Ionut Radu, investito della maglia da titolare dell’Inter a causa di alcuni problemi fisici alla schiena per Handanovic. Una gara che era iniziata bene per l’Inter, grazie al gran gol di Perisic. Poi il pareggio di Arnautovic che sovrasta di testa Dimarco. Un’Inter che si riversa in attacco in modo confuso e subisce il gol all’81’ di Sansone sul pasticcio con la palla fra i piedi di Radu: rimessa laterale di Perisic (colpevole anche lui di aver effettuato la rimessa in direzione della propria porta), Radu prova ad allargare il gioco sulla destra, ma lo fa con sufficienza e manca il pallone che è facile preda di Sansone. Sommerso da critiche ed insulti da parte dei tifosi nerazzurri (diventato d’altro canto idolo per gli sfottò dei milanisti), il portiere rumeno decise di mantenere il silenzio sui social dopo l’errore fatale di Bologna e, soprattutto, non mise più piede in campo da quel momento in poi. Non smise di esporsi, invece, il suo procuratore Oscar Damiani che già prima del match contro il Bologna aveva “avvisato” i nerazzurri e si era lamentato per il poco minutaggio riservato al proprio assistito: “Dovesse infortunarsi Handanovic, avresti a disposizione un tesserato che ha giocato poco o niente“.

Leggi anche:  Consigli Fantacalcio, i giocatori da acquistare all'asta di riparazione: ecco top e sorprese!

Le ultime dichiarazioni “shock” dell’agente di Radu

Negli ultimi giorni, a distanza di poche, Oscar Damiani è stato intervistato in due programmi radiofonici. Ai microfoni di New Sound Level 90FM ha dichiarato: “Ha richieste, vedremo. Speriamo di trovare una soluzione, ma credo che quella dell’Inter sia una scelta societaria alla quale noi ci adeguiamo. In futuro potrà essere il titolare dell’Inter. Sono sicuro perché ha dimostrato di essere forte“. Successivamente, sulle frequenze di Radio Sportiva si è espresso così: “Stiamo lavorando per la prossima stagione. In Francia c’è una squadra, che non posso svelare, pronta a fargli ponti d’oro. Lui rimarrebbe in Italia, vuole giocarsela e avere delle occasioni per mettersi in mostra. Le pretendenti ci sono, l’Inter è nota per valorizzare i suoi giovani, ne parleremo“.
Dichiarazioni, soprattutto le prime, che faranno andare su tutte le furie i tifosi interisti che di certo non hanno la minima voglia di rivedere in futuro Radu difendere i pali dell’Inter. E su quel “ha dimostrato di essere forte” sono già cominciati i meme e gli sfottò tra tifosi…

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: