Cristiano Ronaldo firma con l’Al-Nassr: la cifra è da capogiro

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Dopo un Mondiale vissuto da comprimario, Cristiano Ronaldo ha dovuto fare i conti con la realtà. La carta d’identità del lusitano recita 5 febbraio 1985, e alla soglia dei 38 anni, CR7 dice probabilmente addio al calcio europeo. Secondo Al Arabiya, l’accordo sarebbe stato firmato pochi minuti fa, sancendo il passaggio di Ronaldo al Al-Nassr.

Cristiano Ronaldo saluta l’Europa

Il cinque volte pallone d’oro Ronaldo, dopo l’amaro ritorno al Manchester United, ha deciso di accettare l’offerta dei sauditi dell’Al-Nassr. La trattativa era entrata nella fase calda a fine novembre, col portoghese che si è convinto di non avere altre alternative in Europa. Il suo agente Mendes lo aveva offerto a una miriade di club (Inter, Milan, Roma, Napoli, Borussia Dortmund, Juventus, Altetico Madrid ecc.) senza trovare, però, una squadra interessata. L’età e l’ingaggio di Cristiano Ronaldo hanno spaventato tutte le squadre europee. Anche dalla Spagna Marca conferma la veridicità della trattativa: “Operazione chiusa al 99%“.

Ingaggio monstre

La cifra che guadagnerà il portoghese in Arabia Saudita è da capogiro: 200 milioni di euro. L’accordo, valevole fino a giugno 2025, renderà il calciatore il più pagato al mondo con una cifra di circa 80 milioni di euro annui. Ronaldo “servirà” anche a portare in alto la candidatura dell’Arabia per il Mondiale del 2030.

  •   
  •  
  •  
  •