Salernitana, Iervolino pronto a fare piazza pulita: "A gennaio venderò gli scontenti"

Il presidente della Salernitana Danilo Iervolino è sbottato oggi in conferenza stampa. Troppo forte la delusione per questa classifica e la necessità conseguente di scelte drastiche. Nell'articolo proviamo a capire chi saranno i primi calciatori che verranno ceduti.

Il presidente della Salernitana Danilo Iervolino è sbottato quest'oggi in conferenza stampa. Dichiarazioni forti che preannunciano decisioni irrevocabili: chi non ha piacere di stare a Salerno, sarà ceduto a gennaio.

Salernitana, Iervolino: "La squadra è più forte della sua classifica"

Il patron della squadra campana si è preso le responsabilità della situazione spiacevole che i suoi tifosi stanno vivendo, ma ha anche sottolineato più volte le sue ragioni.

Negli ultimi due anni ha esclamato di aver speso molto, acquistando non giocatori di Lega Pro, ma nazionali o calciatori provenienti da squadra blasonate, in Italia e all'estero.

Leggi anche:  Cagliari: per il post Ranieri in pole c'è Baroni

Detto questo, ha chiaramente fatto intendere che ci sono tanti giocatori scontenti alla Salernitana, che sono in questa squadra, ma che vorrebbero essere altrove e saranno accontentati.

Secondo TUTTOmercatoWEB, i primi tre ad essere ceduti dovrebbero essere Boulaye Dia, che già in estate aveva fatto intendere di ambire a piazze diverse; poi Pasquale Mazzocchi, jolly arrivato anche in Nazionale, ma sparito dai radar negli ultimi mesi e Dylan Bronn, centrale franco-tunisino.