Calciomercato Juventus: Felipe Anderson sarà un calciatore bianconero. Arriverà a parametro zero dalla Lazio. Ecco i dettagli

La Juventus sarà il prossimo club del calciatore brasiliano. Il centrocampista, attualmente alla Lazio, arriverà a parametro zero. L'intesa per l'ingaggio sarebbe stata raggiunta sfruttando la scadenza di contratto al 30 giugno prossimo. Mancherebbero alcuni dettagli da definire ma sembra tutto pronto per l'arrivo a Torino. Ecco i dettagli dell'operazione di mercato.

La Juventus sarà il prossimo club di Felipe Anderson. Si tratterebbe, salvo clamorosi dietrofront, del primo acquisto della società piemontese per la stagione sportiva 2024/25.Il brasiliano, mediante l'assistenza del proprio entourage, avrebbe raggiunto l'accordo di massima con la società bianconera, formalizzando l'offerta per l'ingaggio del centrocampista attualmente in forza alla Lazio, il cui contratto con il club di Claudio Lotito scade il 30 giugno di quest'anno. Mancherebbero alcuni dettagli da definire ma sembra tutto pronto per l'arrivo a Torino dalla prossima estate.

Juventus: Felipe Anderson sarà un calciatore bianconero

La società bianconera ha piazzato il blitz prima che potessero giungere ulteriori concorrenti per accaparrarsi il talentuoso calciatore. La proposta contrattuale presenta una durata di tre stagioni e uno stipendio di quasi 3 milioni di Euro netti all'anno, oltre ad alcuni bonus da definire che non creerebbero ostacoli per arrivare alle firme tra le parti.

Nato il 15 aprile 1993, è cresciuto nelle giovanili del Santos FC, club in cui ha anche esordito da professionista nella prima squadra, imponendosi per 3 stagioni nelle vesti di trequartista. Nel 2013 approda alla Lazio e resta in biancoceleste fino al 2018. Viene ceduto agli inglesi del West Ham, militando nel club londinese per due stagioni, per poi essere ceduto in prestito al Porto, vivendo la stagione più insulsa della propria carriera, indossando la maglia dei "Dragoni" in appena 5 gare ufficiali.

Ritorna a Roma nel 2021, ritrovandosi a svolgere principalmente il ruolo di centrocampista laterale e di esterno offensivo, soprattutto sotto la guida di Maurizio Sarri. Sul profilo tattico, ha dimostrato di sapersi adattare su entrambe le fasce, prediligendo quella destra. Talvolta, ha ricoperto anche il ruolo di seconda punta.

Con la Lazio è riuscito a inserire nel palmarès personale soltanto una Supercoppa Italiana nel 2017, mentre con il Santos FC vanta 2 Campionati Paulista, una Recopa Sudamericana nel 2012 e, in particolare, una Copa Libertadores ottenuta nel 2011.