Vuelta 2017 oggi tappa 9, ancora un arrivo in salita: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui

Vuelta 2017Per il secondo giorno consecutivo, ecco di nuovo che la fuga va in porto alla Vuelta 2017, dove a trionfare ieri sul traguardo di Cuenca, la città delle casas colgadas (tradotto, ‘case sospese’) patrimonio dell’UNESCO, è stato il francese della Quick Step Floors Julian Alaphilippe, alla sua prima vittoria di tappa in un Grande Giro. Alle sue spalle un sempre più convincente Jan Polanc (UAE Team Emirates), seguito da Rafal Majka che pare dunque aver superato i problemi gastrointestinali che lo hanno colpito nelle prime tappe della corsa spagnola (stessa discorso va fatto per il vincitore di tappa). Nel gruppo dei migliori si scatena ancora una volta la battaglia sull’ultima salita del giorno, l’Alto del Castillo, con Froome e Contador che alla fine riescono a guadagnare 16″ sui diretti rivali. Oggi ad attendere i corridori all’arrivo ci sarà invece l’Alto de Puig Llorença, dove due anni fa a vincere fu Tom Dumoulin davanti a Chris Froome e a Joaquim Purito Rodriguez.

Vuelta 2017 tappa 9, Orihuela. Ciudad del Poeta Miguel Hernández – Cumbre del Sol. El Poble Nou de Benitatxell (174 km): IL PERCORSO

Tappa che sia dal punto di vista altimetrico che planimetrico ricorda proprio quella di due anni, con l’arrivo a Cumbre del Sol diventato oramai appuntamento fisso con alla Vuelta. Si parte da Orihuela, la città del grande poeta e drammaturgo spagnolo Miguel Hernández, attivo nella prima metà del ‘900. Si proseguirà quindi pedalando sempre lungo la costa, esposti perciò a possibili raffiche di vento che potrebbero causare imprevisti nel gruppo. Per i primi 130 km non ci saranno problemi da un punto di vista altimetrico, fino a quando non si entrerà in un circuito da percorrere una sola volta ed in cui verrà affrontato due volte l’Alto de Puig Llorença (4 km con pendenza media del 9.1% e punte del 21%), con la prima che non vedrà i corridori arrivare fino in cima bensì fermarsi dopo 3.2 km. Dopo la prima ascesa ci sarà invece una lunga e leggera discesa che, attraversando El Poble Nou de Benitatxell, porterà il gruppo allo sprint intermedio (S), posizionato a Xabia dopo 160 km. Da qui si tornerà nuovamente verso la Cumbre del Sol, dove con molta probabilità i big si giocheranno la vittoria finale.

Leggi anche:  Vincenzo Nibali torna all'Astana. Gli obiettivi? Le dichiarazioni del corridore

Vuelta 2017 tappa 9, Orihuela. Ciudad del Poeta Miguel Hernández – Cumbre del Sol. El Poble Nou de Benitatxell (174 km): I FAVORITI

“Pensavo che la tappa più adatta a me fosse quella di domani (oggi, ndr)”, esordisce così Julian Alaphilippe (Quick Step Floors) nelle interviste di rito dedicate al vincitore della tappa. Di certo oggi ci arriverà con le gambe non proprio freschissime visto il grande lavoro svolto nella fuga di ieri, ma comunque il francese sul traguardo esplosivo della Cumbre del Sol sarà uno di quelli da tenere ben in vista, al pari di Chris Froome (Team Sky) che due anni fa fu battuto solamente da un Tom Dumoulin in stato di grazia. Quel giorno a pagare dazio furono invece Fabio Aru e Esteban Chaves, che anche ieri hanno perso qualcosina dal britannico su una salita simile. Anche Vincenzo Nibali ha confermato di soffrire questo tipo di asperità, dunque oggi dovrebbe cercare di difendersi in attese di tappe a lui più congeniali. Chi invece sembra più in palla di tutti è Alberto Contador (Trek Segafredo), che nella sua ultima corsa della carriera vorrebbe lasciare il segno non solo attaccando in ogni occasione ma anche con una vittoria di tappa da regalare agli annali. Per finire, attenzione anche ad Alberto Rui Costa (UAE Team Emirates), che potrebbe provare a muoversi nel finale anticipando tutti.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Lazio Roma: diretta tv e streaming

Vuelta 2017 tappa 9, Orihuela. Ciudad del Poeta Miguel Hernández – Cumbre del Sol. El Poble Nou de Benitatxell (174 km): DIRETTA TV E STREAMING

L’esclusiva della Vuelta 2017 appartiene ad Eurosport, per questo la corsa non sarà visibile in chiaro ma verrà trasmessa sul canale a pagamento Eurosport 1 a partire dalle ore 15. Per chi volesse seguire il live in streaming, è possibile farlo su eurosportplayer.com, anch’esso a pagamento attraverso la sottoscrizione di un abbonamento mensile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,