Vuelta a España 2017 oggi tappa 7: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui

Vuelta a España 2017Era una tappa da fughe e non ha tradito le aspettative, la sesta di questa Vuelta a España 2017. Piuttosto, ha sorpreso l’atteggiamento avuto dai big, vedi in particolar modo alla voce Alberto Contador, ripresosi al 100% dopo i problemi intestinali di tre giorni fa, che si sono dati battaglia sull’ultima vera salita del giorno, a più di 30 km dall’arrivo, con i gemelli Adam e Simon Yates, David De La Cruz, Louis Meintjes e Tejay Van Garderen (caduto due volte, tra le altre cose) a farne le spese accusando un lieve ritardo all’arrivo. Alla fine, ad imporsi sul traguardo di Sagunto è stato il polacco della Lotto Soudal Tomasz Marczynski, davanti al connazionale della Bora Hansgrohe Pawel Poljanski e al talento spagnolo della Quick Step Floors Enric Mas. Per quanto riguarda le maglie di leader, Chris Froome conferma la sua roja in virtù della prima posizione in classifica generale, così come i nostri Matteo Trentin e Davide Villela vestiranno rispettivamente anche oggi la maglia verde della classifica a punti e quella de lunares riservata agli scalatori.
La tappa 7 della Vuelta a España 2017, la più lunga della corsa con i suoi 207 km, potrà essere nuovamente amica per i temerari fuggitivi, anche se le squadre dei velocisti potranno provare a tenere chiusa la corsa per giocarsi le proprie carte allo sprint, in una della poche occasioni a disposizione nell’arco delle tre settimane.

Leggi anche:  Dove vedere Foggia Juve Stabia streaming e diretta tv: Eleven Sports, Sky Sport, Antenna Sud?

Vuelta a España 2017 tappa 7, Llíria – Cuenca. Ciudad Patrimonio de la Humanidad (207 km): IL PERCORSO

Si parte da Llíria, la Città della Musica, un tempo importante centro dell’Impero Romano che per la prima volta ospiterà la corsa spagnola. La prima parte del percorso sarà dunque movimentata, con la strada che tenderà a salire subito per poi incontrare alcuni saliscendi fino alla prima salita di giornata, il GPM di 3a categoria del Puerto La Montalbana (8 km con dislivello medio del 4.3%), dopo 51 km. Dopo la conseguente discesa la strada continuerà quindi ad essere ondulata, passando per Aras de los Olmos prima di affrontare la seconda asperità in programma, gli 8.7 km al 4% dell’Alto de Sta. Cruz de Moya con scollinamento al km 88.7. Dopo aver superato la zona rifornimento al km 97, quindi, la tappa vedrà un tratto di transizione ancora una volta volta mosso, che porterà fino alla città di Cuenca, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità per le sue casas colgadas (case sospese) che ricordano un “nido di aquile”. Qui, in un punto differente da quello d’arrivo, è posto lo sprint intermedio (S), prima di arrivare all’ultima salita del giorno, l’Alto del Castillo (GPM 3a categoria, 2 km al 7.2%), che terminerà quando mancheranno poco più di 10 km all’arrivo, posto nella città castigliana al termine di una leggera ma costante discesa.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 6.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

Vuelta a España 2017 tappa 7, Llíria – Cuenca. Ciudad Patrimonio de la Humanidad (207 km): I FAVORITI

Visto il percorso, è molto probabile che fin da subito il gruppo lascerà andare via una fuga numerosa magari formata da gente come Niki Terpstra (Quick Step Floors), Simon Clarke (Cannondale Drapac), Sven Erik Bystrøm (Katusha Alpecin), Luis Leon Sanchez (Astana), Stéphane Rossetto (Cofidis), passisti dotati di grande motore e per questo in grado di giocarsi le proprie chance fino al traguardo.
Comunque sia, sull’arrivo di Cuenca dovremmo assistere allo sprint di gruppo, con i favoriti per la vittoria finale che sono Matteo Trentin (Quick Step Floors), Juan José Lobato (Lotto NL Jumbo), Edward Theuns (Trek Segafredo), Sacha Modolo (UAE Team Emirates), Adam Blythe (Aqua Blue Sport), José Joaquin Rojas (Movistar Team) e Jens Debusschere (Lotto Soudal).

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 6.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

Vuelta a España 2017 tappa 7, Llíria – Cuenca. Ciudad Patrimonio de la Humanidad (207 km): DIRETTA TV E STREAMING

L’esclusiva della Vuelta a España 2017 appartiene ad Eurosport, per questo la corsa non sarà visibile in chiaro ma verrà trasmessa sul canale a pagamento Eurosport 1 a partire dalle ore 15. Per chi volesse seguire il live in streaming, è possibile farlo su eurosportplayer.com, anch’esso a pagamento attraverso la sottoscrizione di un abbonamento mensile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,