Ciclismo, De Plus e Vakoč della Quickstep investiti in Sud Africa

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

Laurens De Plus e Petr Vakoč avrebbero certamente fatto a meno di provare una delle esperienze più pericolose della loro carriera, rischiare la vita sotto le ruote di un camion.

Il belga e il ceco , in forza allaQuickstep Floors, si trovavano con il resto della squadra in Sud Africa per prepararsi all’inizio della stagione ciclistica. I due durante una normale seduta di allenamento, insieme al resto della squadra , avrebbero rischiato, nelle scorse ore, la vita a causa di un incidente che avrebbe coinvolto un grosso tir. Non è del tutto chiaro di come siano andati i fatti ma Bob Jungels, capitano della squadra, ha dato una testimonianza di come si sarebbero sviluppati gli eventi : “Laurens e Petr erano a terra, non ho visto arrivare da dietro il camion ma deve averli colpiti con lo specchietto o anche con la parte anteriore sinistra. Sono andato da loro, ho visto che erano feriti e non ho osato spostarli. Una signora che era sul ciglio della strada ci ha aiutato a chiamare l’ambulanza mentre io e il nostro allenatore Koen parlavamo con loro. Spero che superino presto questo momento” .

Laurens De Plus ha riportato solo qualche abbrasione e tanto spavento mentre non è stato così fortunato il povero Vakoč che ha sofferto numerose fratture alle vertebre e dovrà essere operato. La polizia ha avviato le indagini e si aspettano nuovi aggiornamenti nei prossimi giorni.

  •   
  •  
  •  
  •