Giro dei Paesi Baschi: Primoz Roglic vince la crono di Lodosa e si prende la maglia gialla

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

ADELAIDE, AUSTRALIA - JANUARY 20: Peter Sagan of Slovakia and Bora-Hansgrohe competes up Willunga Hill during stage five of the 2018 Tour Down Under on January 20, 2018 in Adelaide, Australia. (Photo by Daniel Kalisz/Getty Images)

Cambio al vertice della classifica generale al Giro dei Paesi Baschi: Primoz Roglic ha vinto la quarta tappa, una cronometro individuale con partenza e arrivo a Lodosa lunga 19,400 km, e in virtù del vantaggio accumulato sull’ex leader, Julien Alaphilippe, è la nuova maglia gialla della corsa a tappe spagnola.
Il corridore sloveno della Lotto-Jumbo ha completato il percorso con il tempo di 22’26”, conquistando la vittoria di tappa con 9” su Patrick Bevin (BMC) e 11” su Vasil Kiryienka (Team Sky). La frazione di oggi era completamente pianeggiante, e quindi adatta agli specialisti della disciplina. Roglic ha sfruttato le sue capacità di crono-man per mettere a segno il sorpasso in classifica generale su Alaphilippe, che si è comunque difeso con onore in una tappa non adatta alle sue caratteristiche, andando a piazzarsi all’8° posto con un ritardo di 42” dal rivale.
La lotta per la vittoria finale sembra ristretta a loro due, divisi ora in classifica da un margine di 34”. Il terzo della classifica generale, Bauke Mollema della Trek-Segafredo (autore di una buona prova oggi, con il 9° posto di tappa a 43” da Roglic, prestazione che gli ha permesso di risalire in classifca), a due frazioni dal termine è infatti staccato di 1’33”, difficilmente colmabili nelle ultime due tappe, considerato anche che Roglic e Alaphilippe hanno dimostrato fino ad ora di essere i corridori più in forma in questa edizione del Giro dei Paesi Baschi.
Nella top ten della frazione, ha trovato spazio anche il nostro Damiano Caruso (BMC) 10° con lo stesso tempo di Mollema.

Domani la quinta tappa porterà i corridori da Vitoria-Gasteiz a Eibar, dopo 164,700 km di corsa. Frazione con 3 GPM posti tutti nella seconda parte del percorso, segnata, come quasi tutti i percorsi del Giro dei Paesi Baschi, da ben pochi metri di pianura e da un percorso decisamente impegnativo, che potrebbe stravolgere nuovamente la classifica generale.

CLASSIFICA QUARTA TAPPA GIRO DEI PAESI BASCHI – 1. P.Roglic (Lotto-Jumbo) in 22’26”; 2. P.Bevin (BMC) +9”; 3. V.Kiryienka (Team Sky) +11”; 4. J.Castroviejo (Team Sky) +14”; 5. M.Kwiatkowski (Team Sky) +20”; 6. M.Matthews (Team Sunweb) +36”; 7. D.De La Cruz (Team Sky) +37”; 8. J.Alaphilippe (Quick-Step Floors) +42”; 9. B.Mollema (Trek-Segafredo) +43”; 10. D.Caruso (BMC) s.t.

CLASSIFICA GENERALE – 1. P.Roglic in 13h411’26”; 2. J.Alaphilippe +34”; 3. B.Mollema +1’33”; 4. P.Konrad +1’36”; 5. G.Izagirre +1’42”; 6. E.Buchmann +1’48”; 7. M.Landa +1’51”; 8. P.Bilbao +1’57”; 9. N.Quintana +2’08”; 10. J.Izagirre +2’11”.

  •   
  •  
  •  
  •