Giro d’Italia 2018 oggi tappa 13: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui

Dopo la netta vittoria di Sam Bennett all’interno del suggestivo Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, resa selettiva dalla pioggia battente che ha tagliato fuori Elia Viviani dalla lotta per la volata, il Giro d’Italia 2018 ripropone anche oggi un’arrivo adatto alle ruote veloci da Ferrara a Nervesa della Battaglia, ultimi 180 chilometri prima della temibile tappa dello Zoncolan in programma domani. Sarà quindi l’occasione giusta per la maglia ciclamino di prendersi la rivincita dopo il piccolo passo falso accusato ieri, ma soprattutto una delle ultime occasioni per un arrivo in volata prima della passerella di Roma, dove i velocisti dovranno arrivare dopo aver superato le Alpi.

Giro d’Italia 2018 tappa 13, (Ferrara – Nervesa della Battaglia, 180 km): IL PERCORSO

Tappa completamente pianeggiante dall’inizio alla fine, se non fosse per la piccola ascesa del Montello da un versante comunque pedalabile.
Si parte da Ferrara, dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1995 come città del Rinascimento e nel 1999 per la sua posizione, nei pressi del delta del Po’, oltre che perle delizie estensi. Salutata quindi la città, antica sede universitaria ed arcivescovile, si lascia anche l’Emilia Romagna per entrare in Veneto, attraversando le province di Rovigo, Padova e Venezia. Al km 70 viene affrontato il primo traguardo volante (TV) del giorno posto a Piove di Sacco per poi transitare per Mira, famosa grazie alle ville rinascimentali che sorgono lungo il Naviglio del Brenta, tra cui la celebre Villa Foscari detta “La Malcontenta” e progettata da Andrea Palladio. Dopo il rifornimento fisso (km 105.1) si entra quindi in provincia di Treviso, passando al km 127.1 sotto lo striscione del secondo traguardo volante posizionato a Villorba ed al km 149.8 una prima volta per il traguardo, andando ad affrontare la salita del Montello (GPM 4a categoria) da un versante più “soft”. Dopo lo scollinamento quindi, al km 160.7, la strada scende fino ai -5 km all’arrivo, dove si effettua l’ultima curva a gomito e si entra nel lungo rettilineo finale in leggerissima salita, posto a Nervesa della Battaglia.

Giro d’Italia 2018 tappa 13, (Ferrara – Nervesa della Battaglia, 180 km): FAVORITI

Come detto oggi sarà una delle ultime occasioni per i velocisti qui al Giro d’Italia 2018 di imporsi in una tappa, per questo la volata sarà quasi del tutto scontata. Dopo il passo falso di ieri ci riproverà senz’altro Elia Viviani (Quick Step Floors), che però dovrà vedersela con l’irlandese Sam Bennett (Bora Hansgrohe), arrivato già a due vittorie di tappa, ma anche Niccolò Bonifazio (Bahrain Merida), Sacha Modolo (Education First) e Danny Van Poppel (Lotto NL Jumbo), dopo gli incoraggianti segnali lanciati ieri.

Giro d’Italia 2018 tappa 13, (Ferrara – Nervesa della Battaglia, 180 km): DIRETTA TV E STREAMING

Sarà possibile vedere la diretta tv della corsa su Rai Sport a partire dalle ore 12.50, per poi passare la linea a Rai 2 alle 14.30. Per quanto riguarda la pay-per-view, invece, la diretta televisiva inizierà su Eurosport 1 dalle ore 13.15. I live streaming sono disponibili sui rispettivi siti web (raiplay.it ed eurosportplayer.com).

  •   
  •  
  •  
  •