Europei ciclismo su pista: Rachele Barbieri quarta nello scratch femminile

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

E’ stato assegnato il primo titolo agli Europei di ciclismo su pista in corso a Glasgow. Nella prova dello scratch femminile, l’equivalente di una corsa in linea su strada, la medaglia d’oro è andata all’olandese Kirsten Wild che, al termine dei 40 giri di gara, si è imposta in uno sprint di gruppo sulla britannica Emily Kay e sulla belga Jolien D’Hoore, rispettivamente argento e bronzo. Beffata la nostra Rachele Barbieri, che ha concluso la prova al quarto posto, avendo perso nel momento decisivo la ruota della vincitrice che le avrebbe garantito un sicuro piazzamento a podio.

Dopo una prima fase di studio, la corsa si accende a 28 giri dalla conclusione, con l’allungo della norvegese Stenberg e della polacca Pietrzak, riprese subito dal gruppo. Subito dopo, ci prova un quintetto comprendente anche la Wild, ma anche questo tentativo ha breve durata. A 20 giri dal termine, scatta dal gruppo la ceca Jarmila Machacova che, approfittando di un attimo di esitazione delle avversarie, guadagna un buon margine di vantaggio.
L’atleta boema rimane sola al comando per una decina di tornate, quando viene raggiunta e staccata dalla danese Schmidt, dalla D’Hoore e dalla portoghese Martins. Anche questo tentativo viene però annullato e a quel punto è inevitabile la conclusione allo sprint, dove Kirsten Wild si impone senza troppe difficoltà sulla britannica Kay, mentre la Barbieri, rimasta nel gruppo fino agli ultimi passaggi, viene battuta nella volata per il bronzo proprio dalla belga all’attacco fino a pochi giri prima.

Nella sessione serale si assegneranno altri 5 titoli continentali e l’Italia può togliersi grandi soddisfazioni: i due quartetti dell’inseguimento a squadre maschile e femminile hanno conquistato entrambi la finale per la medaglia d’oro, dove se la vedranno rispettivamente con Svizzera e Gran Bretagna. Altre chance di medaglia possono arrivare dalla finale dello scratch maschile, con il nostro Elia Viviani tra i grandi favoriti. Si disputeranno anche le finali della velocità a squadre maschile e femminile, dove le nostre formazioni sono purtroppo state eliminate nelle qualificazioni.

FINALE SCRATCH D – 1. K.Wild (OLA); 2. E.Kay (GBR); 3. J.D’Hoore (BEL); 4. R.Barbieri (ITA); 5. H.Tserah (BLR); 6. T.Schmidt (DAN); 7. C.Copponi (FRA); 8. S.McCurley (IRL); 9. A.Bacikova (SLO); 10. D.Klimova (RUS).

  •   
  •  
  •  
  •