Vuelta: Elia Viviani vince la tappa 3, Kwiatkowski conserva la maglia rossa

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Elia Viviani ha vinto la tappa 3 della Vuelta 2018, da Mijas a Alhaurin de la Torre. Al termine dei 178,2 km di gara, il campione italiano in carica si è imposto in una volata di gruppo, precedendo Giacomo Nizzolo (Trek Segafredo) e Peter Sagan (Bora Hansgrohe).
Michal Kwiatkowski ha conservato la maglia rossa di leader della classifica generale, seguito a 14 secondi da Alejandro Valverde e a 25 da Wilco Kelderman.

Poco dopo il via, prende il largo una fuga di 6 uomini: Antonio Molina Canet (Caja Rural), Nans Peters (AG2R), Pierre Rolland (Education First), Jordi Simon Casulleras (Burgos), Hector Saez Benito (Esukadi Murias) e Luis Mate Mardones (Cofidis). Il sestetto arriva a guadagnare un vantaggio massimo di circa 3 minuti sul gruppo.
A 42 km dal traguardo, i fuggitivi vengono raggiunti da altri 4 uomini, fuoriusciti dal plotone poco prima: Jelle Wallays e Victor Campenaerts (Lotto Soudal), Lukas Postlberger (Bora Hansgrohe) e Alexis Gougeard (AG2R). Avvicinandosi all’ arrivo, il gruppo di testa si fraziona, venendo gradualmente riassorbito dagli inseguitori, sotto la spinta degli uomini Quick-Step e Movistar.
A 6 km dalla conclusione l’azione viene annullata e il gruppo torna compatto.  Segue un rapido avvicinamento allo sprint finale dove Viviani si impone di autorità.

Nella giornata di domani, ci sarà il primo arrivo in salita di questa edizione della Vuelta. La tappa 4 porterà il gruppo da Velez-Malaga all’arrivo in vetta alla Sierra de la Alfaguara. La frazione misura 161,4 km ed è caratterizzata da un percorso variegato. La prima parte è pianeggiante, poi bisognerà affrontare la prima asperità di giornata, il GPM di 1. categoria di Alto de la Cabra Montes, la cui vetta è posta 66,7 km dopo il via. Si prosegue con un tracciato molto vallonato fino all’attacco della salita finale, che misura 10 km.

CLASSIFICA TAPPA 3 – 1. E.Viviani (Quick-Step Floors) in 4h48’12”; 2. G.Nizzolo (Trek-Segafredo) s.t.); 3. P.Sagan (Bora-Hansgrohe) s.t.; 4. N.Bouhanni (Cofidis) s.t.; 5. S.Consonni (UAE) s.t.; 6. D. Van Poppel (Lotto-Jumbo) s.t.; 7. M.Morkov (Quick-Step Floors) s.t.; 8. M.Trentin (Mitchelton-Scott) s.t.; 9. R.Gibbons (Dimension Data) s.t.; 10. T.Van Asbroeck (Education First) s.t.
CLASSIFICA GENERALE – 1. M.Kwiatkowski in 9h10’52”; 2. A.Valverde +14”; 3. W.Kelderman +25”; 4. L.De Plus +28”; 5. J.Izagirre +30”; 6. F.Felline s.t.; 7. E.Buchmann +32”; 8. T.Gallopin +33”; 9. N.Quintana s.t.; 10. B.Mollema +35”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: