Ciccone racconta le sue sensazioni e svela il suo obiettivo al Giro

Pubblicato il autore: Chiarella Serra Segui

Ciccone racconta le sue sensazioni
Ciccone racconta le sue sensazioni al Giro d’Italia con un obiettivo ben chiaro da raggiungere: salire sul podio. Lo scalatore della Trek-Segafredo in conferenza stampa ha dichiarato: “Il bilancio è stato tutto sommato buono. Ho avuto qualche giornata un po’ difficile, soprattutto dopo il primo giorno di riposo nella tappa di Montalcino, quando ho avuto la mia giornata di crisi. Ma adesso nelle ultime due o tre tappe di montagna ho ritrovato delle buone sensazioni. Proviamo a tenere duro giorno per giorno, abbiamo davanti ancora tre tappe di montagna veramente dure. Bisogna lottare fino alla fine”.

 

Ciccone racconta le sue sensazioni e punta dritto al podio

Ciccone ha le idee chiare sulla sua condizione fisica e sul suo obiettivo in questa corsa rosa ormai agli sgoccioli. Al riguardo ha spiegato: “Le forze adesso cominciano ad essere uguali per tutti. La mia condizione è ancora buona, ovviamente c’è tanta stanchezza però penso che ci sia un po’ per tutti. Il mio obiettivo sarà quello di recuperare bene e provare a scalare qualche posizione in classifica. Il mio sogno sarebbe quello di arrivare sul podio. Non è così impossibile perché non sono lontanissimo, ma il problema resta l’ultima crono. So che è il mio tallone d’Achille.  Anche se dovessi riuscire a salire sul podio dopo queste tre tappe di montagna, poi so che tenere l’ultimo giorno con una crono così sarebbe difficile. Quindi, per essere più obiettivi, un piazzamento può essere l’obiettivo più raggiungibile”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o Rai 1? Dove vedere Spagna Svezia Euro2020 in tv e in streaming
Tags: