Lista Fantacalcio 2020: le quotazioni di tutti i giocatori

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui


Lista Fantacalcio 2020.
Tra poco meno di un’ ora verrà stilato il calendario della Serie A 2019-2020, che partirà il weekend del 24-25 agosto, e con la compilazione del calendario verrà dato il via ufficiale alla nuova stagione. Con l’avvio della Serie A, si è pronti anche per il conto alla rovescia dell’asta iniziale, quella più importante per i nostri fantallenatori in quanto essa sarà la base per costruire una rosa forte e vincente per arrivare nella zona ‘premi’. Una delle importanti novità del Fantacalcio è il ‘mantra’ ma questa modalità di gioco viene scelta in base a come si decide di impostare il proprio Fantacalcio, il ‘mantra’ consiste nell’assegnare il ruolo vero e proprio di un giocatore in base alla posizione in campo assunta dallo stesso (difensore centrale destro o sinistro; terzino destro o sinisto, esterno, trequartista e così via). Un’idea su chi comprare all’asta iniziale del Fantacalcio 2020 è stata già fornita qualche giorno fa prima dell’uscita della ‘Lista Fantacalcio 2020’. Andiamo a vedere le quotazioni ruolo per ruolo dei vari calciatori facendo affidamento sulla Lista Fantagazzetta 2020, anche se fino alla chiusura del calciomercato, prevista per il 2 settembre, questa lista subirà diverse modifiche.

Listone Fantacalcio 2020: ecco i portieri

Ogni asta che si rispetti parte con ogni probabilità dal ruolo di portiere e dopo la lettura del Regolamento Ufficiale di ogni Fantalega, si parte con la lettura dei portieri in lista. Solitamente in un Fantacalcio, composto da 8 o 10 persone, assicurarsi un portiere che milita in squadre di vertice è spesso e volentieri una vera e propria garanzia e pertanto la scelta ricade sui top club come Juventus, Napoli, Inter in primis; Milan, Roma e Lazio subito dietro per poi finire in squadre medio-alte come Atalanta, Torino e Sampdoria per esempio. Il portiere campione d’Italia della Juventus Szczesny costa 18 crediti, per chi volesse completare il reparto con gli altri due portieri della Juventus è preferibile acquistare Buffon (4 crediti) e Pinsoglio (1 credito), considerando Perin (1 credito) in partenza ed infortunato. Il portiere più ‘costoso’ della Lista resta Handanovic (18 crediti), mentre i compagni di reparto Padelli e Berni hanno una quotazione di 1 credito per entrambi. Completano la prima ‘scrematura’ dei 3 migliori club d’Italia (riferendoci alla passata stagione) i 3 portieri del Napoli: Meret (15 crediti), Ospina (3 crediti) e Karnezis (1 credito). Se sfumano i portieri di queste 3 squadre, si potrebbe puntare su Donnarumma (15 crediti), il neo acquisto della Roma Lopez (14 crediti) e Strakosha (13 crediti). Come detto se i partecipanti al Fantacalcio sono 8 o 10 squadre iscritte, si potrebbe puntare su portieri che hanno fatto bene lo scorso anno come Gollini (14 crediti), Sirigu (14 crediti), Audero (11 crediti). Infine, occhio alle mine vaganti come Radu (8 crediti), Sepe (8 crediti), Cragno (11), Consigli (10 crediti) e Dragowski (11). Per i portieri la quotazione ‘mantra’ è identica alla quotazione ‘classica’.

Lista Fantacalcio 2020: le quotazioni dei difensori

Dopo i portieri, si procede con i difensori dando vita alla base su cui nascerà la rosa del nostro Fantacalcio. Uno dei top difensori da acquistare al Fantacalcio è senza dubbio Chiellini (14 crediti), stessa quotazione anche per il ‘mantra’ nel ruolo di difensore centrale. Il reparto juventino in termini di centrali (parlando di top) è completato da Bonucci (11 crediti) e De Ligt (14), entrambi hanno la stessa quotazione per il ‘mantra’. Passando al Napoli il top su cui puntare resta Koulibaly (16 crediti) a cui si affiancherà il neo acquisto Manolas (13 crediti), quotazioni identiche per il ‘mantra’. Con l’arrivo di Conte all’Inter, la società nerazzurra ripartirò da 3 difensori di assoluto livello come Godin (14 crediti), Skriniar (15 crediti) e De Vrij (13 crediti). Gli altri difensori top da consigliare nelle vostre astre sono Romagnoli (14 crediti), Mancini (14 crediti), Fazio (9 crediti), Kolarov (15 crediti), Acerbi (14 crediti), Hateboer (16 crediti). Per gli amanti del ‘mantra’ ci sono alcuni difensori che ‘fungono’ da ‘jolly’, ovvero possono ricoprire diversi ruoli: Hateboer nel ruolo di esterno (15 crediti, la quotazione ‘classica’ è di 16 crediti); Biraghi sia come difensore sinistro che come esterno (10 crediti); D’ Ambrosio in tutti e 3 i ruoli di difensore (12 crediti, la quotazione ‘classica’ è di 9), Cancelo ed Alex Sandro possono essere utilizzati sia come difensori che come esterni (quotazione di 14 crediti per entrambi).

Lista Fantacalcio 2020: il prezzo dei centrocampisti

A centrocampo si inizia ad entrare più nel vivo con diversi calciatori che portano ‘bonus’ ed anche altri che portano gli indesiderati ‘malus’. Nella Juventus di Maurizio Sarri uno dei punti fermi del centrocampo bianconero è senza dubbio Pjanic (16 crediti, per il ‘mantra’ il prezzo è 15 crediti) che verrà affiancato molto probabilmente dai neo arrivati Ramsey (18 crediti) e Rabiot (14 crediti). Nel Napoli i punti fermi sono i soliti Zielinski (17 crediti sia ‘classica’ che ‘mantra’), Allan (14 crediti, per il ‘mantra’ 16) e Fabian Ruiz (17 crediti sia ‘classica’ che ‘mantra’), a questi 3 calciatori si aggiunge Callejon, passato a centrocampo (18 crediti, per il ‘mantra’ 19 crediti). Nell’ Inter di Conte muscoli e polmoni in quantità in mezzo al campo con Brozovic (11 crediti), Barella (15 crediti) e Sensi (13 crediti) a cui bisogna prendere in considerazione il probabile partente Perisic (17 crediti). Il Milan farà affidamento sui nuovi arrivati Krunic (13 crediti in entrambi i casi) e Bennacer (10 crediti, per il ‘mantra’ 12), mentre il probabile partente Suso ha una quotazione ‘classica’ di 19 crediti, 20 crediti per il ‘mantra’. La ‘Dea’ delle meraviglie della passata stagione farà ancora affidamento su De Roon (11 crediti, 12 per il ‘mantra’) e Freuler (13 crediti in entrambi i casi), in più si aggiunge Gomez (26 crediti, per il ‘mantra’ 27). Nella Fiorentina di Commisso la quotazione di Chiesa è di 26 crediti ‘classica’, mentre 27 ‘mantra’. Glialtri top a centrocampo sono Milinkovic Savic (23 crediti), Luis Alberto (20 crediti ‘classica’, 19 ‘mantra’), Pastore (11 ‘classica’, 10 ‘mantra’), Veretout (14 crediti) e Under (18 crediti). Altri giocatori su cui puntare restano Pulgar (12 crediti, per il ‘mantra’ 13); Tonali (5 crediti, per il ‘mantra’ 7); Castro (13 crediti); Benassi (15 crediti, per il ‘mantra’ 14); Kucka (12 crediti, per il ‘mantra’ 14), Praet (13 ‘classica’, 12 ‘mantra’), Duncan (10 crediti), Kurtic (16 crediti) e Berenguer (8 crediti).

Lista Fantacalcio 2020: il valore degli attaccanti

I veri e propri fuochi d’artificio dell’asta iniziale riguarda l”attacco. Il top player in assoluto della lista diramata da Fantagazzetta è Cristiano Ronaldo (46 crediti), una quotazione molto più bassa invece per i suoi compagni di reparto: Dybala (26 crediti ‘classica’, 25 ‘mantra’), Mandzukic (22 ‘classica’, 21 ‘mantra’) e il partente Higuain (29 ‘classica’, 28 ‘mantra’). Nel Napoli quotazione uguale per Milik e Mertens (28 crediti) ma per quanto riguarda il ‘mantra’, la quotazione del belga è di 27 crediti, resta invariata la quotazione del polacco (28 crediti), invece Insigne ha una quotazione di 27 crediti (sia ‘classica’ che ‘mantra’). In un Inter senza attaccanti l’unico punto fermo è Lautaro Martinez (26 crediti), mentre l’epurato Icardi costa 31 crediti e il probabile partente Politano 12 crediti (14 ‘mantra’). Gli altri top player su cui puntare all’asta sono: Piatek (38 crediti), Dzeko (30 crediti), Immobile (34 crediti), Ilicic (25 crediti, ‘mantra’ 26), Zapata (36 crediti), Belotti (30 crediti) e Quagliarella (34 crediti). In un Fantacalcio con più partecipanti di sicuro affidamento restano: Muriel (17 crediti), Joao Pedro (16 crediti), Pavoletti (26 crediti), Alfredo Donnarumma (16 crediti), Simeone (14 crediti, ‘mantra’ 13), Kouamè (16 crediti, ‘mantra’ 17), Lapadula (14 crediti), Inglese (23 crediti), Gervinho (19 crediti), Caputo (26 crediti), Petagna (25 crediti), Iago Falque (21 crediti, 22 ‘mantra’), Lasagna (16 crediti) e Nestorovski (10 crediti).

  •   
  •  
  •  
  •