Consigli Fantacalcio 32.a giornata di Serie A: Theo Hernandez in gran forma

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui


Consigli Fantacalcio 32.a giornata di Serie A.
La Serie A riparte con la 32.a giornata e si riprende dai 3 anticipi in programma sabato: alle ore 17.15 allo stadio Olimpico è in programma Lazio-Sassuolo; alle ore 19.30 sarà la volta di Brescia-Roma al ‘Rigamonti’ ed infine alle 21.45 all’ Allianz Stadium si giocherà un attesissimo Juventus-Atalanta. Domenica 12 luglio si riprenderà con Genoa-Spal alle 17.15 a ‘Marassi’; alle 19.30 si giocheranno ben 4 gare: Cagliari-Lecce; Fiorentina-Verona; Parma-Bologna e Udinese-Sampdoria. Domenica alle 21.45 ci sarà il posticipo Napoli-Milan, in programma al ‘San Paolo’. Lunedì 13 luglio chiuderà la 32.a giornata il ‘monday night’ Inter-Torino in programma a ‘San Siro’. Ecco riportati i Consigli Fantacalcio per la 32.a giornata di Serie A.

Consigli Fantacalcio 32.a giornata, gli estremi difensori su cui puntare

Analizzando le 3 gare in programma nel sabato di campionato, molto attesa è la voglia di riscatto della Lazio con Strakosha che potrebbe essere schierato dal 1′ nella nostra formazione. Nel match del ‘Rigamonti’ il consigliato è Pau Lopez, mentre nella sfida tra Juventus e Atalanta Szczesny è reduce dal -4, mentre Gollini ha mantenuto la porta inviolata, dunque per questo match difficile scegliere tra i 2.

Passando alle gare della domenica in Genoa-Spal Perin potrebbe essere la scelta di questa giornata di Fantacalcio; in Cagliari-Lecce meglio Cragno di Gabriel nonostante la buona prova del portiere salentino contro la Lazio; in Fiorentina-Verona si possono schierare sia Dragowski che Silvestri anche se l’estremo difensore dei viola è reduce dalla porta inviolata contro il Cagliari; in Parma-Bologna si potrebbe schierare più Sepe che Skorupski; mentre in Udinese-Sampdoria il prescelto è Musso reduce dal clean sheet contro la Spal. In Napoli-Milan ballottaggio tra Ospina e Meret nel Napoli, mentre Donnarumma sarebbe leggermente rischioso da schierare. Guardando a Inter-Torino meglio Handanovic di Sirigu.

I difensori da schierare al Fantacalcio nella 32.a giornata di Serie A

In Lazio-Sassuolo si può schierare Acerbi tra i difensori titolari anche se le ultime prestazioni del numero 33 della Lazio sono state al di sotto delle aspettative; in Brescia-Roma si può schierare Sabelli per i lombardi, mentre nei giallorossi il consigliato è Mancini; in Juventus-Atalanta le scelte migliori sono De Ligt (al rientro) nei bianconeri, mentre nella ‘Dea’ Toloi e il solito Gosens.

Guardando alle gare della domenica, in Genoa-Spal le nostre scelte pendono sui rossoblù con Goldaniga e Biraschi schierabili nei titolari; in Cagliari-Lecce si può schierare Pisacane per i sardi, mentre nei salentini Donati e Lucioni, reduce dai goal contro Sassuolo e Lazio; in Fiorentina-Verona nei viola la scelta migliore è capitan Pezzella, negli scaligeri preferibile schierare Kumbulla e Faraoni; in Parma-Bologna i consigliati sono Bruno Alves e Gagliolo per i ducali, mentre nei felsinei preferibile Bani; in Udinese-Sampdoria si può schierare Stryger Larsen per i friulani, mentre nella Samp uno tra Colley e Yoshida. In Napoli-Milan le due scelte migliori sono Koulibaly per gli azzurri e Theo Hernandez per i rossoneri. Infine in Inter-Torino uno tra Bastoni e De Vrij si può schierare nei nerazzurri.

32.a giornata consigli fantacalcio, i centrocampisti da ‘bonus’

Occhio alla voglia di riscatto della Lazio nel match interno contro il Sassuolo, nei biancolesti in forse l’impiego di Milinkovic, dunque sono schierabili Luis Alberto e Lazzari, mentre nei neroverdi è schierabile Locatelli; in Brescia-Roma sono schierabili Tonali per le ‘rondinelle’, mentre nei giallorossi Veretout e Lorenzo Pellegrini; in Juventus-Atalanta occhio a Pjanic per i bianconeri, mentre nei bergamaschi Gomez e Freuler sono i due prescelti.

Nel match di ‘Marassi’ tra Genoa e Spal l’unico consigliato è Schone; in Cagliari-Lecce è schierabile Nainggolan per i sardi, mentre nei salentini si può schierare Barak e Mancosu anche se quest’ultimo è reduce dal malus di -3 per il rigore fallito contro la Lazio; in Fiorentina-Verona nei viola le due scelte ricadono su Chiesa e Ribery ma occhio al rigorista Pulgar, mentre nei veneti Amrabat e Lazovic sono i due centrocampisti migliori per rendimento costante anche se lo stesso Veloso si potrbbe schierare; in Parma-Bologna vasta scelta nei ducali con Kucka e Kulusevski da schierare; in Udinese-Sampdoria nei friulani da schierare Fofana e De Paul, nei doriani Ramirez. In Napoli-Milan si possono schierare Fabian Ruiz per gli azzurri e Calhanoglu per i rossoneri anche se il turno non è certo di partire dal 1′ minuto. In Inter-Torino sono schierabili Brozovic per i nerazzurri e Berenguer per i granata.

Consigli Fantacalcio giornata 32, ecco i migliori bomber

In Lazio-Sassuolo occhio alla voglia di riscatto di Immobile, prestazioni opache per lui nelle ultime giornate, mentre nei neroverdi occhio a Boga e Caputo; in Brescia-Roma uno tra Donnarumma e Torregrossa si può schierare, mentre nei giallorossi consigliato Dzeko; in Juventus-Atalanta sono schierabili Ronaldo e Dybala per i bianconeri, mentre nei bergamaschi Zapata.

In Genoa-Spal occhio ai ballottaggi in entrambi le squadre, quindi su questa gara è preferibile passare oltre anche se Petagna si potrebbe rischiare; in Cagliari-Lecce si possono schierare in coppia Joao Pedro e Simeone nei sardi; in Fiorentina-Verona Vlahovic dovrebbe essere preferito a Cutrone, negli scaligeri si può rischiare Di Carmine; in Parma-Bologna il prescelto è il ducale Cornelius; in Udinese-Sampdoria sono schierabili in coppia Lasagna e Okaka ma è preferibile il primo al secondo, nei blucerchiati ancora in panchina Quagliarella. In Napoli-Milan le nostre scelte sono Insigne per la squadra di Gattuso, mentre nei rossoneri sia Ibrahimovic che Rebic si possono schierare. In Inter-Torino i nostri consigliati sono Lautaro e Belotti, nei nerazzurri potrebbe partire dalla panchina Lukaku.

Consigli Fantacalcio, l’undici ideale della 32.a giornata

Modulo (3-4-3): Musso; Theo Hernandez, De Ligt, De Vrij; Luis Alberto, Nainggolan, Kulusevski, De Paul; Immobile, Dybala, Joao Pedro.

Panchina: Perin; Bruno Alves, Toloi; Ribery, Kucka; Lasagna, Insigne.

  •   
  •  
  •  
  •