Asta di riparazione Fantacalcio 2024, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

Una stagione equilibrata, che vede Juventus e Inter giocarsi lo Scudetto col Milan alla finestra, tante sorprese come Bologna e Monza, oltre a innumerevoli calciatori che hanno decisamente stupito: è fondamentale arrivare preparati all'asta di riparazione. Ecco i nostri consigli per il Fantacalcio!

Giacomo Bonaventura

ASTA DI RIPARAZIONE 2024, TUTTI I CONSIGLI PER IL FANTACALCIO - GONG! Il calciomercato invernale ha chiuso i battenti e tutti i fanta-allenatori sono pronti a studiare i migliori colpi per sistemare le proprie rose e provare a battere i propri avversari nelle aste di riparazione. Tra squadre rivelazioni e giocatori sorpresa, c'è davvero tanto materiale per migliorare la squadra di ogni amante del "fanta": ecco i nostri consigli per l'asta di riparazione di febbraio 2024!

Asta di riparazione Fantacalcio 2024: i portieri da comprare

Lukasz Skorupski (Bologna): Negli scorsi anni, la difesa è spesso stata uno dei punti deboli maggiori del Bologna. Thiago Motta però ha dato una decisa registrata ai suoi, con Calafiori e Beukema (oltre a Lucumi) che si stanno rivelando strepitosi e hanno calato tantissimi clean sheet: da prendere magari in coppia con Ravaglia, visto che i due ultimamente si alternano.

Elia Caprile (Empoli): occhio all'estremo difensore di proprietà del Napoli, che sta acquisendo i gradi da titolare dopo mezza stagione in panchina e potrebbe fare di tutto per ben impressionare la sua squadra di proprietà. Sarà fondamentale anche lui per la salvezza degli azzurri.

Vanja Milinkovic-Savic (Torino): il Toro è una delle migliori difese della Serie A, e il merito è anche del serbo. Dopo un avvio così così, con tanto di derby perso per due suoi errori, il fratello di Sergej si è preso i granata.

Asta di riparazione Fantacalcio

Consigli Fantacalcio 2024: i difensori da prendere all'asta di riparazione

Federico Gatti (Juventus): l'autogol col Sassuolo è una macchia che per il momento rimane unica nella stagione del ragazzo piemontese. Leadership, prestazione difensive di alto livello e anche gol (derby, Monza, Napoli): giocatore vero, davvero ottimo anche per il Fantacalcio.

Leggi anche:  Serie A, Napoli-Juventus: formazioni ufficiali. Le scelte di Calzona e Allegri. Gli indisponibili della gara e i precedenti

Michael Kayode (Fiorentina): parzialmente frenato da un infortunio, il terzino italiano si è rivelato una vera e propria perla nel panorama calcistico italiano. Futuribile anche in ottica Nazionale, con l'infortunio di Dodo la fascia destra della Viola sarà solo sua: da prendere assolutamente.

Djed Spence (Genoa): Aaron Martin, sulla fascia sinistra dei rossoblu, ha deluso. E allora l'inglese potrebbe trovare spazio, dopo un paio di esperienze non esaltanti tra Tottenham e Leeds.

Jeremy Toljan (Sassuolo): un terzino del Sassuolo, che in questo campionato sta facendo abbastanza male? Ebbene sì: già quattro assist per l'ex Borussia Dortmund, molto meglio di tanti suoi colleghi.

Emanuele Valeri (Frosinone): arriva per sei mesi, in un Frosinone in piena emergenza terzini. Esterno d'assalto che fece molto bene a Cremona la passata stagione, può regalare soddisfazioni in termini soprattutto di assist.

asta di riparazione fantacalcio

Consigli asta riparazione fantacalcio 2024: chi prendere a centrocampo?

Andrea Colpani (Monza): al pari di Soulé, probabilmente il miglior gioiello di questa Serie A. Gol e fantasia sulla trequarti della squadra di Palladino, meraviglioso mancino che sta facendo impazzire le difese di mezzo campionato.

Leggi anche:  Serie A, Napoli-Juventus: formazioni ufficiali. Le scelte di Calzona e Allegri. Gli indisponibili della gara e i precedenti

Giacomo Bonaventura (Fiorentina): incredibile sorpresa, il trequartista di Italiano. Ha riconquistato la Nazionale dopo una vita, adesso punta a prendersi la Champions League con la Viola. Spalletti ha detto che è il "Bellingham dell'Italia": esagerato certo, ma la sua stagione è fin qui da incorniciare (rigore sbagliato col Sassuolo a parte).

Tajon Buchanan (Inter): Dumfries sarà inamovibile, certo, ma da febbraio arriva la Champions ed ci sarà turnover. Il canadese ha grandi colpi, può essere una macchina da bonus soprattutto da metà febbraio in avanti.

Weston McKennie (Juventus): non ha ancora trovato il gol in questa stagione, ma ha trovato diversi assist e soprattutto una continuità di rendimento spaventosa. Prima o poi, qualche bonus pesante arriverà: da prendere.

Ederson (Atalanta): ottima stagione per il brasiliano della Dea, che forse sta toccando il suo apice in carriera. L'ex Salernitana è ormai un top, sia a livello tecnico che al Fantacalcio: tanta roba.

Sandi Lovric (Udinese): prima di Cioffi, 0 gol e 0 assist. Dopo l'arrivo del nuovo tecnico, 1 gol e 3 assist. Insomma, in netta crescita dopo una prima parte di stagione in ombra: da prendere, magari insieme a Payero o Samardzic.

asta di riparazione fantacalcio

Attaccanti Fantacalcio da prendere all'asta di riparazione 2024

Lucas Beltràn (Fiorentina): sbloccatosi contro la Salernitana, adesso sembra potersi prendere il posto da titolare fisso al posto di Nzola. Pagato molto, ci si aspetta altrettanto dal Vikingo: crediamo che le sue prestazioni cominceranno a lievitare.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Napoli-Juventus streaming live e diretta TV: Sky o DAZN?

Khvicha Kvaratskhelia (Napoli): la sua prima metà di stagione non è certamente stata all'altezza, ma adesso vuole rifarsi. Il Napoli deve tornare su, il georgiano è pronto a tornare ad illuminare con la sua classe: se Osimhen tornerà presto dalla Coppa d'Africa, sarà ancora meglio..

Kenan Yildiz (Juventus): l'impressione è che la Juve abbia in mano un fenomeno puro. L'altra impressione è che il turco sia un mezzo titolare, perché uno così non lo puoi tenere fuori. Insomma, Yildiz è pronto a prendersi tutto, anche il Fantacalcio.

Luka Jovic (Milan): arrivato in sordina ad agosto, partito come terza scelta, si è comunque ritagliato il suo posto e ha segnato alcuni gol pesanti. Magari da avere insieme a Giroud, ma il serbo non è da sottovalutare.

Karol Swiderski (Verona): nel via-vai dell'Hellas, occhio al polacco arrivato dalla MLS. Attaccante di qualità, può essere una flebile fiammella nei sogni di salvezza dei veneti.