Russia-Arabia Saudita 5-0 (Video Gol Mondiali), che esordio per i padroni di casa

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
MOSCOW, RUSSIA - JUNE 14: Iury Gazinsky of Russia celebrates with teammates after scoring the opening goal during the 2018 FIFA World Cup Russia Group A match between Russia and Saudi Arabia at Luzhniki Stadium on June 14, 2018 in Moscow, Russia. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Russia-Arabia Saudita 5-0, esordio con il botto per i padroni di casa. Cinque gol per spazzare i dubbi della vigilia. La Russia, davanti a Putin, travolge l’Arabia Saudita. Asiatici che escono con le ossa rotta dal Luzhniki.

Ecco il video dei gol di Russia-Arabia Saudita:

94′- GOL! ANCHE GOLOVIN IN RETE! Il centrocampista russo chiude il match con un bel gol su punizione.
91′ – GOL! POKER RUSSIA! Doppietta per Cheryshev che segna con un gran pallonetto di esterno sinitro.
90′ battute finali di un Russia-Arabia Saudita ormai decisa. Saranno tre i minuti di recupero.
87′ – punizione dalla sinistra di Zhirkov, palla deviata in calcio d’angolo. Ammonito Golovin.
84′ – Il c.t. russo Cercesov mantiene alta l’attenzione dei suoi per non distrarsi in questo finale. Cambio per l’Arabia Saudita: fuori Al Sahlawi e dentro Asiri. 
80′ – Russia che gioca in scioltezza, con l’Arabia Saudita sparita dopo il gol di Dzyuba.
77′ – punizione per la Russia dalla destra, cross di Golovin  per la testa di Dzyuba con palla abbondantemente fuori.
Ultimo quarto d’ora di Russia-Arabia Saudita. 
74′ – ci prova Al Dawsari da fuori, palla di poco fuori. Cambio nell’Arabia Saudita: Esce Al Sheri ed entra Bahbir.
71′ – GOL! LA RUSSIA CHIUDE IL MATCH! Ancora un cross di Golovin e facile colpo di testa di Dzyuba.
70′ – altro cambi per la Russia: entra Dzyuba ed entra Smolov.
68′ – Russia vicino al terzo gol con Zobnin, tiro respinto a fatica da Al Muaiouf.
ultimo quarto di Russia-Arabia Saudita
64′ – cambio nell’Arabia. Esce Otayf ed entra Al Muwallad. Risponde la Russia con Kuzyayev al posto di Samedov.
62′ – L’Arabia prova a riaprire il match, con la Russia tutta all’indietro a protezione del vantaggio.
58′ – punizione per i sauditi sulla trequarti offensiva. Calcia Al Jassim, colpo di testa di Al Faraj con il pallone alto e fuori.
56′ – ci prova l’Arabia, cross pericolo dalla destra, ma prima Al Sahlawi e poi Al Jassim mancano l’appuntamento con il pallone.
55′ – ritmo basso in questo secondo tempo di Russia-Arabia Saudita. Pizzi comincia a pensare a qualche cambio. Cheryshev crossa dalla sinistra, blocca in due tempi l’incerto Al Muaiouf.
52′ – Russia ben chiusa nella propria metà campo. Il doppio vantaggio sembra al momento rassicurante per i padroni di casa del Mondiale. Ci prova Samedov da fuori area, palla alta.
49′ – Arabia Saudita che mantiene il predominio del possesso palla, ma piuttosto sterile.
46′ – squadre in campo per la ripresa. Comincia il secondo tempo di Russia-Arabia Saudita. Nessun cambio nell’intervallo.

SECONDO TEMPO

47′ – finisce qui il primo tempo di Russia-Arabia Saudita. Padroni di casa meritatamente in vantaggio con le reti di Gazinskyi e Cheryshev.
45′ – due i minuti di recupero.
44′ – GOL! RADDOPPIO DELLA RUSSIA!  L’Arabia perde un banale pallone, Cheryshev ben servito in area di rigore vince un rimpallo e scaglia un sinistro potente sotto la traversa.

43′ – ancora Cheryshev sulla sinistra, ma l’esterno russo si trascina il pallone sul fondo.
40′ – sauditi che mantengono il possesso palla, ma Al Sahlawi resta troppo isolato in avanti.
Ultimi dieci minuti del primo tempo di Russia-Arabia Saudita. 
36′ – Russia in avanti, Golovin uno contro uno con Hawsawi, ottimo l’intervento del capitano saudita.
33′ – L’Arabia Saudita non riesce a rendersi pericolosa dalle parti di Akinfeev.
30 ‘- prima mezz’ora di Russia-Arabia Saudita. Un gol, un cambio. Non ci si annoia al Luzhniki.
27′ – Prima iniziativa di Cheryshev, galoppata sulla sinistra e cross respinto dalla difesa dell’Arabia.
24′ – Russia, problema muscolare per Dzagoev ed è già pronto il cambio: entra Cheryshev.
21′ – primo calcio d’angolo per l’Arabia. Al Sahlawi anticipato all’ultimo da Kutepov.
19′ – I Sauditi tentano di reagire allo svantaggio, ma devono stare attenti al contropiede russo.
16′ – Se n’è andato il primo quarto d’ora di Russia-Arabia Saudita. I padroni di casa continuano ad attaccare sull’onda dell’entusiasmo del gol del vantaggio.
13′ – ancora un calcio d’angolo per la Russia. GOL! RUSSIA IN VANTAGGIO! Cross di Golovin e colpo di testa vincente di Gazinskyi.
10′ – altro corner per la Russia. Il tiro di Zhirkov deviato dalla difesa saudita. Pallone calciato troppo lungo.
7′ – risponde l’Arabia Saudita, che si fa vedere sulla sinistra con il terzino di spinta Al Shahrani.
4′ – Russia subito in avanti, Golovin guadagna il primo corner del match. Libera la difesa saudita.
1′- Cielo grigio sul Luzhniki di Mosca. Russia in maglia rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi. Arabia Saudita in completo verde. Russia-Arabia Saudita è partita!

PRIMO TEMPO – L’arbitro sarà l’argentino Nestor Pitana. 

FORMAZIONI UFFICIALI

Russia-Arabia Saudita, via ai Mondiali 2018. L’attesa è finita, il XXI campionato del mondo di calcio parte oggi allo stadio Luzhniki di Mosca. In campo i padroni di casa della Russia e l’Arabia Saudita. Questo il match inaugurale della rassegna iridata che scatta oggi. Le due squadre sono inserite nel Girone A, insieme a Egitto e Uruguay. Un match da non sbagliare per cercare di continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale. Le due Nazionali non si sono mai incontrate in un Mondiale. In assoluto hanno giocato solo una volta, in amichevole nel 1993. Vinsero i sauditi per 4-2. Quella era una grande squadra che ai Mondiali di Usa ’94 arrivò agli ottavi di finale. Russia e Arabia Saudita non arrivano in grandi condizioni. I padroni di casa sono reduci due test amichevoli piuttosto deludenti, sconfitta per 1-0 con l‘Austria e pareggio 1-1 con la Turchia. L’Arabia Saudita ha giocato 5 incontri di preparazione. Vittorie con Grecia e Algeria, poi tre sconfitte di fila con Italia, Perù e Germania.

Russia-Arabia Saudita, i due c.t.

Russia-Arabia Saudita, i due allenatori. Il selezionatore che avrà l’arduo compito di guidare i padroni di casa ai Mondiali 2018 è Stanislav Cercesov. 55 anni da compiere a settembre, Cercesov è alla guida della Nazionale russa dal 2016. In precedenza ha allenato quasi sempre squadre di club in patria, tranne che nel biennio 2004-2006 in Austria con il Wacker Innsbruck e in Polonia nel 2015/2016 con il Legia Varsavia.

Il commissario tecnico dell’Arabia Saudita è Juan Antonio Pizzi. Argentino naturalizzato spagnolo, 50 anni compiuti il 7 giugno. Da giocatore Pizzi è stato un più che buon centravanti vestendo, tra le altre, le maglie di Barcellona, Valencia e River Plate. Da c.t. del Cile ha vinto la Copa America del 2016. L’anno scorso nella Confederations Cup, giocata in Russia, è arrivato secondo sempre con la Roja. Dallo scorso 28 novembre è il selezionatore dell’Arabia Saudita.

  •   
  •  
  •  
  •