Highlights Lituania – Italia: 0 – 2, il rigore di Immobile chiude la partita

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

live lituania

 

LITUANIA – ITALIA: 0 – 2 (47′ Sensi, 94′ Immobile)

L’Italia vince e continua a punteggio pieno la sua corsa verso i mondiali Qatar 2022. Un risultato che non soddisfa totalmente la nazionale di Mancini che intanto raggiunge il record di Lippi. Gli azzurri oltre a vincere dovevano segnare alla Lituania più gol di quante ne ha fatti la Svizzera e l’obbiettivo è stato raggiunto anche se in maniera non brillante. La Lituania resta a zero punti in due partite e le possibilità di una qualificazione sono sempre minori.

Highlights
https://www.youtube.com/watch?v=-0-i7_m3oco

90′ + 4′ – Triplice fischio dell’arbitro.
90′ + 4′ – GOL DI IMMOBILE! L’attaccante della Lazio segna dagli 11 metri.
90′ + 3′ – Calcio di rigore per l’Italia. Kazlauskas, successivamente ammonito, atterra Barella e per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore.
84′ – Locatelli da posizione ravvicinata non supera Svedkauskas.
80′ – Bella partita con i calciatori che spesso vanno alla conclusione.
77′ – Novikovas da fuori area tira centralmente tra le braccia del portiere azzurro.
76′ – Ammonito Vaitkunas.
73′ – Eliosius dall’area piccola mette alla prova Donnarumma che salva l’Italia.
71′ – Ammonito Locatelli.
69′ – Cross di Spinazzola e stacco di Ciro Immobile. La punta della Lazio sfiora il palo.
66′ – Chernykh colpisce di testa ma la palla finisce a lato senza creare problemi.
64′ – Ancora Immobile, sempre di sinistro, trova la risposta di Svedkauskas.
57′ – Immobile di sinistro non trova la porta.
55′ – Sinistro insidioso di Manuel Locatelli, ben parato dal portiere lituano.
50′ – L’Italia prova a chiudere la partita ma prima Pessina e poi Immobile trovano l’opposizione di Svedkauskas.
47′ – GOL DI SENSI! È proprio uno dei nuovi entrati a far esplodere un sinistro da fuori area, indirizzato nell’angolino basso. Assist di Locatelli.
46′ – Si riparte con Mancini che lancia in campo Sensi e Chiesa.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  LIVE Picerno ACR Messina Serie C in diretta, cronaca e risultato in tempo reale: 2-1, ospiti in 10 uomini

45′ + 2′ – Primo tempo a reti bianche.
40′ – Sinistro di Emerson da fuori area, Svedkauskas vola e la respinge in angolo.
37′ – Pessina in area la tocca dietro per El Shaarawy che incredibilmente manca il tap-in, ciccando la palla.
32′ – Ammonito Pessina.
27′ – Ammonito Simkus.
19′ – Tiro di El Shaarawy completamente fuori bersaglio.
13′ – Ammonito Pellegrini.
9′ – Uno-due tra Pellegrini e Immobile con il centrocampista azzurro che tira da fuori area ma non inquadra la porta.
1′ – Partiti.
PRIMO TEMPO

FORMAZIONI
Lituania (4-1-4-1): Svedkauskas; Mikoliunas (74′ Gaspuitis), Girdvainis, Beneta, Vaitkunas; Simkus (83′ Petravicius); Novikovas, Dapkus, Slivka, Sirgedeas (58′ Eliosius); Chernych (74′ Kazlauskas). All. Urbonas
Italia (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Mancini, Bastoni (87′ Acerbi), Emerson (56′ Spinazzola); Pellegrini (45′ Sensi), Locatelli, Pessina (65′ Barella); El Shaarawy (45′ Chiesa), Immobile, Bernardeschi. All. Mancini

Leggi anche:  DIRETTA LIVE Foggia-Juve Stabia: cronaca e risultato in tempo reale

PRE-PARTITA
Azzurri a caccia della terza vittoria consecutiva per portarsi a 9 punti e staccare la Svizzera ferma ai box. L’avversario è tutt’altro che insormontabile ma non bisogna prendere la partita sotto gamba. Statistiche alla mano le due nazionali si sono affrontate 6 volte sul terreno di gioco e il bilancio è tutto a favore dell’Italia con 4 vittorie e 2 pareggi. L’ultima sfida risale a ben 14 anni fa, il 6 giugno 2007 a Kaunas in un match valido per le qualificazioni a Euro 2008, gli azzurri s’imposero 2 a 0 (doppietta di Fabio Quagliarella – ndr).
Roberto Mancini questa sera potrebbe raggiungere il record di Marcello Lippi con 25 partite da imbattuto sulla panchina della nazionale (il tecnico viareggino riuscì nell’impresa nel periodo 2004 – 2006 – ndr). Record a parte, l’attuale commissario tecnico della nazionale deve fare i conti con due possibili problemi: il prato sintetico dello stadio LFF di Vlinius e la stanchezza dei calciatori che stanno disputando una stagione fisicamente dura. Su quest’ultimo punto il Mancio, insieme ai CT di Belgio e Inghilterra, ha richiesto alla UEFA di poter portare ai prossimi Europei una rosa di 26/27 elementi.

  •   
  •  
  •  
  •