MotoGP, Suppo: “Pace tra Marquez e Rossi? Dipende da Valentino”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

marquez-rossiManca un mese alla prima gara di MotoGP e c’è la curiosità di vedere come si comporteranno Rossi e Marquez in pista, dopo tutto quello che è successo a fine 2015. Ha voluto dire la sua Livio Suppo, team manager Honda HRC, intervistato da La Presse.

“Ovviamente la verità dei fatti la conoscono soltanto Valentino e Marc. I loro tifosi continueranno a pensare chi ha torto e chi ha ragione. Io mi auguro che si possa passare oltre, questo è uno sport dove si rischia la vita e dove c’è sempre stato rispetto. Loro due si sono già ritrovati in pista nei test e continueranno a battagliare in maniera sportiva. Vorrei che anche le tifoserie capissero che è ora di smetterla e di guardare avanti“.

Forse una stretta di mano simbolica potrebbe finalmente mettere a tacere le varie polemiche ma anche in questo modo, ci sarebbe comunque da discutere perchè si parlerebbe di forzatura e non di volontà dei piloti. Un buon esempio di sportività, l’ha dato la mamma di Valentino, Stefania:
“Mi ha fatto piacere leggere la sua intervista in cui si legge che vuole bene a Marc come a tutti gli altri piloti. In fin dei conti sono dei ragazzi che hanno in comune la stessa passione e che rischiano tanto perciò una stretta di mano sarebbe un bel gesto. Marc si è detto con la coscienza a posto e disponibile a riappacificarsi con Vale, ma non sembra che Valentino sia incline ad accettare. Posso capire che perdere un mondiale dopo che sei stato in testa per 18 gare da fastidio. Marc ora vuole solo vincere, e noi faremo di tutto per dargli una moto competitiva”.

fonte: la Presse

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Francia e Germania, tra Gran Premio e grande calcio