3.a giornata di ritorno volley femminile serie A1, colpaccio di Bergamo, bene Busto

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

volley A1 femminile
Continua in maniera sempre più appassionante la sfida al vertice tra le due squadre prime della classe , Conegliano e Novara, entrambe hanno rispettato quello che era il pronostico alla vigilia di questa 3.a giornata di ritorno di regular season serie A1. Le pantere hanno superato in casa Filottrano 3-0 incontrando pero’ qualche difficoltà di troppo soprattutto nel terzo set, i parziali 25-19, 25-19 e 28-26. Una Filottrano in crescita dopo il cambio in panchina, ottima la figura delle marchigiane nella trasferta veneta che fa ben sperare in ottica futura , la vittoria ottenuta lo scorso turno contro Busto Arsizio unita a una partita coriacea contro la corazzata Conegliano può preparare il terreno per provare l’impresa salvezza. Dall’altra parte della rete Conegliano e’ riuscita a fare ciò che ci si aspettava , ottenere i tre punti giocando tre set, importante risparmiare energie in vista degli impegni ravvicinati.
Imoco chiama, Novara risponde, di fronte ai propri tifosi Piccinini e compagne liquidano la pratica Firenze in tre set con parziali di 25-19, 25-16 e 25-22. Importante era per le ragazze di Barbolini non lasciare scappare Conegliano , missione compiuta, per Firenze continua la crisi di risultati, dovrà ricompattarsi la squadra toscana in vista dell’attesissimo derby contro Scandicci. 
Proprio Scandicci e’ una delle squadre che festeggiano in questa 3.a giornata di ritorno volley femminile serie A1, arrivato un importante risultato contro una delle squadre più in forma dell’ultimo periodo, Monza. 
Proprio in avvio di match le brianzole avevano dimostrato la loro pericolosità andando a vincere il primo set addirittura 25-16. Bravissime le toscane a non perdere la testa, il match inizia proprio da questo momento per la terza forza del campionato che conclude i successivi parziali 25-21, 25-23 e 25-20. Scandicci dimostra di essere squadra attrezzata pronta a lanciare la sfida alla coppia Conegliano-Novara. 
Facciamo un salto indietro e riviviamo l’appassionante anticipo di questa 3-a giornata che vedeva di scena al PalaYamamay Busto Arsizio contro Modena. Hanno vinto le farfalle di fronte ai propri tifosi per 3-1, le ragazze di Marco Mencarelli a caccia di una vittoria dopo un periodo di magra sono partite forte vincendo il primo set 25-18, reazione di Modena che pareggia vincendo 25-23, ha messo la quarta la squadra di casa che ha vinto terzo e quarto set 25-18 e 25-20. Tre punti importanti per la Unet E-Work Busto Arsizio. 
Passo falso di Legnano che complica la propria situazione in classifica perdendo la trasferta di Pesaro per 3-0.
Prestazione importante delle padrone di casa che si impongono in maniera perentoria, 25-15, 25-21, 25-13.
Serviranno risultati nelle prossime giornate per la squadra lombarda per non compromettere la propria corsa alla salvezza .
Concludiamo con una delle partite più attese di questa 3.a giornata di ritorno, lo scontro tra Casalmaggiore e Bergamo, vittoria di importanza fondamentale per la Foppapedretti che vince al tie-break e si regala due punti che oltre a muovere la classifica daranno certamente una spinta “emotiva” decisiva per la corsa salvezza.
I primi tre parziali si sono conclusi con identico risultato, 25-19, in vantaggio Bergamo 2 set a 1, pareggia Casalmaggiore vincendo il quarto 25-22 e portando la partita al tie-break.
Zampata finale di Bergamo che vince il quinto set 15-10 e si regala un successo che da tempo i tifosi aspettavano, passo indietro per la Pomì che conferma di vivere un anno davvero complicato.
Vediamo la classifica dopo la 3.a giornata di ritorno volley femminile serie A1:
Conegliano 38, Novara 35, Scandicci 30, Busto Arsizio 28, Monza 22, Pesaro 22, Modena 21, Firenze 14, Casalmaggiore 14, Bergamo 11, Legnano 11, Filottrano 6. 

Leggi anche:  Asian Men’s Volleyball Championship: trionfa l’Iran, Kazemi è l’MVP
  •   
  •  
  •  
  •