Risultati 16.a giornata volley femminile A1, vincono tutte le big

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

alessia orro carica
In questa 16.a giornata volley femminile serie A1 vincono tutte le big, non si replicano risultati a sorpresa come era accaduto nel turno infrasettimanale. Non fallisce Conegliano che raccoglie i tre punti nella sfida interna contro la FoppaPedretti Bergamo in netta ripresa dopo le ultime partite. Equilibrio a inizio match con set sull’1-1, 25-22 e 24-26 i parziali, da questo momento le pantere cominciano a far vedere i muscoli e vincono la partita 3-1 aggiudicandosi terzo e quarto set 25-13 e 25-15. Sembra non conoscere tregua la corsa dell’Imoco, vincere aiuta a vincere, partita dopo partita cresce la consapevolezza nei propri mezzi e tenere il ritmo per le inseguitrici non e’ certo cosa semplice.
Ci prova Novara che questa volta non incappa in brutte sorprese e di fronte al pubblico di casa raccoglie un bel  3-0 contro Modena dell’ex Fenoglio. I parziali 25-22, 29-27 e 25-23, solita prestazione maiuscola di Paola Egonu che conclude con 23 punti a tabellino. Essenziale per le ragazze di Barbolini era tornare alla vittoria, resettare la brutta parentesi di Filottrano, meglio sbagliare in regular season che durante i play-off, sembra essere arrivata una lezione per Piccinini e compagne che questa sera non hanno deluso. Passo indietro per Modena dopo la bella vittoria contro Pesaro.
Filottrano non riesce a bissare l’impresa contro Novara, questa volta lo stop e’ arrivato davanti ai propri tifosi, troppo forte Scandicci che si impone per 3-1 con parziali di 25-22, 18-25, 15-25 e 17-25. Era partita bene dunque la squadra di casa ma poi la grandissima reazione delle toscane che hanno liquidato la pratica con risultati perentori. Nelle ultime tre giornate le marchigiane hanno incontrato le tre squadre più forti, risultati alla mano, della regular season, si aspettano quindi partite sulla carta più’ abbordabili nelle prossime settimane  per continuare a cullare il sogno salvezza.
Tornano a volare le farfalle di Busto Arsizio che fanno bene al PalaYamamay di fronte ai propri tifosi e vincono in maniera convincente contro una squadra ostica come Monza 3-0. 25-23, 26-24 e 25-18 i parziali , 18 i punti di Michelle Bartsch .
Torna al successo Firenze dopo la sconfitta nel derby, arrivano tre punti importantissimi contro Legnano, squadra sempre più in crisi di risultati. vittoria messa in cassaforte gia’ nei primi due set vinti 25-19 e 25-18, un po’ più di sofferenza nel terzo concluso 25-22. Tre punti importanti per Il Bisonte che si allontana dalle acque di classifica pericolose. Discorso completamente inverso per Legnano che non sfrutta questa sera l’occasione di muovere una classifica ferma ormai da parecchio tempo, la ripresa di Bergamo, nonostante lo stop di oggi, ha ulteriormente complicato la situazione delle lombarde che devono tornare al più presto a fare risultati per non vedere definitivamente sfumato il sogno A1.
Se parliamo di crisi come non citare la Pomì Casalmaggiore sconfitta ancora , questa volta sul campo della My Cicero Pesaro. Erano partite bene le ragazze di Cristiano Lucchi che avevano vinto il primo set 25-19, reagisce pero’ Pesaro che porta a casa i tre punti vincendo i successivi set 25-23, 25-16 e 25-21.
Vediamo la classifica completa al termine di questa 16.a giornata volley femminile serie A1:
Conegliano 44, Novara 39, Scandicci 36, Busto Arsizio 32, Monza 25, Pesaro 25, Modena 24, Firenze 17, Casalmaggiore 14, Bergamo 13, Legnano 11, Filottrano 8. 

Leggi anche:  Sir Perugia, Nikola Grbic: "Spunti positivi dall'amichevole con Ravenna"
  •   
  •  
  •  
  •