Volley femminile A1, arrivano i primi importanti verdetti definitivi . Non mancano le sorprese

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Si e’ conclusa la 10.a giornata di ritorno regular season volley femminile serie A1 e sono arrivati a un turno dall’inizio dei play off i primi verdetti importanti.
In fondo alla classifica c’e’ lotta a due per la salvezza. Legnano, ultima in classifica a 15 punti,  ha salutato matematicamente la serie A1 dopo la sconfitta interna contro Filottrano ed e’ la prima squadra retrocessa mentre la lotta tra le marchigiane e Bergamo si fa più che mai viva. La Lardini incontrerà nell’ultimo turno in casa il Bisonte Firenze che ha festeggiato l’accesso ai play off visto lo stop della Pomi’ a Busto ieri sera mentre Bergamo sarà attesa dalla trasferta di Monza. Attualmente in classifica Bergamo e’ terzultima a 18 punti, Filottrano penultima a 17. Una delle due sarà costretta a salutare la massima serie.
Torniamo alla Pomì, torniamo all’altro incredibile verdetto di questa serie A1. Le ragazze di Cristiano Lucchi sono uscite sconfitte ieri sera dal PalaYamamay dove le farfalle di Busto Arsizio hanno vinto 3-1 (22-25, 25-14, 25-15, 25-18). E’ una sconfitta pesante perché significa che Casalmaggiore, una delle assolute protagoniste in Italia negli ultimi anni, non prendera’ parte ai play-off scudetto. A festeggiare e’ invece Firenze che grazie alla vittoria rotonda per 3-0 contro Pesaro blinda l’ottavo posto in classifica. Un’annata a dir poco storta quella della Pomì, non si e’ riusciti a raddrizzare un percorso che fin dall’inizio era stato tortuoso.
Vediamo classifica completa al termine della 10.a giornata di ritorno volley femminile A1:
Conegliano 50, Scandicci 48, Novara 48, Busto Arsizio 38, Monza 35, Modena 31, Pesaro 29, Firenze 26, Casalmaggiore 22, Bergamo 18, Filottrano 17, Legnano 15.
Legnano 1 punto di penalità .

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: il post Cisterna secondo Sbertoli ed Ishikawa
  •   
  •  
  •  
  •