Volley femminile finale scudetto, una grandissima Conegliano vince gara 3

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Una grandissima Imoco Volley Conegliano fa sua gara 3 della finale scudetto espugnando il Pala Igor in maniera perentoria per 0-3. C’era grande attesa nel vedere chi l’avrebbe spuntata in questa gara 3 dopo che la serie era stata portata in parità con la sofferta vittoria al tie-break al PalaVerde da parte della pantere. L’effetto superamento “tabù Novara” sembra aver dato una forte carica psicologica alle ragazze di coach Santarelli . La vittoria in gara 2 era stata fondamentale non tanto per il fatto di aver pareggiato i conti nella serie ma anche e soprattutto perché aveva ridato fiducia alle pantere che troppe volte quest’anno avevano perso le sfide importanti contro Novara.

E’ arrivato questo pomeriggio uno 0-3 perentorio, parziali molto pesanti, 12-25, 19-25 , 19-25. Unica nota negativa per le pantere in una giornata perfetta il nuovo infortunio capitato alla centrale Raphaela Folie, il ginocchio sinistro  ha ceduto e la giocatrice e’ stata costretta a uscire in barella dal campo. Brutta tegola per l’Imoco, ennesimo infortunio in una stagione davvero sfortunata da questo punto di vista.
Le pantere si possono consolare con questa prestazione splendida, vittoria importantissima per la corsa allo scudetto, domenica per le pantere il match point per vincere il titolo di campionesse d’Italia.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, bolla a Scandicci: rocambolesco il derby italiano

Igor Gorgonzola Novara-Imoco Conegliano 0-3 (12-25, 19-25, 19-25)

Novara: Chirichella 6, Piccinini, Gibbemeyer 3, Skorupa 2, Egonu 14, Plak 7, Sansonna, Enright 3, Bonifacio ne, Vasilantonaki , Camera, Zannoni, All: Barbolini
Conegliano: Bricio 13, Hill 9, De Gennaro, Fabris 15, Wolosz 1, Danesi 4, Folie 7, Bechis ne, Nicoletti ne, Cella, Melandri 5, Lee ne, Fiori ne. All: Santarelli

Arbitri : Simbari e Braico

  •   
  •  
  •  
  •