Volley femminile semifinali scudetto, Conegliano si porta sul 2-0 nella serie contro Scandicci

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Conegliano avanza nella serie semifinale scudetto contro Scandicci e davanti a quasi 4700 tifosi vince gara 2 portandosi sul 2-0.
Prima del match un minuto di silenzio per ricordare il padre di Daniele Santarelli, morto mercoledì scorso. La squadra si e’ stretta attorno al proprio allenatore abbracciandolo .
Era una partita di naturale importanza per entrambe le squadre, Scandicci in questa serie aveva il fattore campo a suo favore essendosi posizionata meglio in classifica in regular season, in una serie al meglio delle cinque gare il fattore pubblico può certamente avere il suo peso, non a caso la vittoria per 3-1 di ieri sera delle pantere e’ stata accompagnata dal tifo molto caldo di 4631 supporter.
Vince gara 2 dunque l’Imoco 3-1 con parziali di 17-25, 25-19, 25-16 e 25-19. Partono contratte le pantere  nel primo set ma alla fine la squadra di Santarelli mette il turbo e a questo punto si trova in una posizione di netto vantaggio nella semifinale.
L’importanza di gara 2 in una serie al meglio delle cinque sfide e’ fondamentale, può segnare un equilibrio che mantiene in bilico le sorti del passaggio o stabilire uno strappo decisivo che porta la squadra in vantaggio 2-0 in una posizione di forza psicologica non indifferente.
Le pantere questo lo sapevano e la voglia di portarsi a casa la partita e’ stata forte.
Lucidità nel dimenticare il primo set, bella la prestazione di Scandicci in quel frangente, un risultato rotondo, 17-25, che faceva sperare bene le ragazze di Parisi . Certo passare ieri al PalaVerde non sarebbe stata  cosa da poco in vista del prossimo incontro casalingo, riportare la serie in pareggio avrebbe rimesso le toscane in una posizione di vantaggio visto il conto dei match da disputare di fronte ai propri tifosi.
L’andamento dell’incontro e’ stato nettamente diverso, Conegliano non ha perso la testa e con calma e lucidità e’ riuscita a rimettere il match sui binari giusti, e’ arrivata la vittoria dei successivi parziali con risultati rotondi , 25-19, 25-16 e 25-19, dimostrando ancora una volta lo spessore di questa squadra che nell’ultimo periodo ha ritrovato una grandissima forma. Il momento di appannamento delle ultime giornate in regular season era coinciso non a caso con gli infortuni di alcuni pezzi da novanta della squadra.
Raphaela Folie  ha ormai recuperato partita dopo partita ed e’ tornata ai suoi standard. Ieri match da incorniciare per lei, Mvp della serata, il tabellino ci racconta di 15 punti, 70 % in attacco e sette punti a muro.
Ottima la prestazione di un’altra giocatrice la cui assenza per infortunio si era fatta sentire molto , Samanta Fabris ha chiuso con 22 punti e percentuale in attacco del 49%.
Dall’altra parte della rete Scandicci non e’ riuscita ieri ad arginare la forza delle pantere, sembra si sia tornati a raccontare quanto successo soprattutto nel girone di andata della regular season, le toscane un passo indietro rispetto alla coppia Conegliano-Novara. 
Si sa una serie al meglio delle cinque gare e’ lunga e tutto ancora può succedere, certo il vantaggio di Conegliano di trovarsi avanti gia’ 2-0 in questa semifinale scudetto e’ grande, per Scandicci l’obbligo di vincere martedì sera in gara 3 per poter continuare a sperare, per le pantere il primo match point per volare in finale.

  •   
  •  
  •  
  •