Volley maschile finale Challenge Cup, Ravenna vince l’andata contro l’Olimpiacos Pireo

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Buona la prima nella finale di Challenge Cup volley maschile che ha visto una grandissima Bunge Ravenna ottenere un importantissimo successo per 3-1 contro i greci dell’Olympiacos Pireo. Sostenuti dal tifo di 3200 spettatori che hanno raccolto l’appello della società a riempire un Pala De Andre’ decisivo nel dare la spinta ai propri beniamini, gli uomini di Fabio Soli sono riusciti a piegare un avversario ostico, equilibrio nei primi due parziali conclusi 26-24 e 23-25, più forte evidentemente la voglia di vincere di Orduna e compagni consapevoli dell’importanza di ottenere un successo in casa nella gara di andata, la zampata vincente arriva nel terzo e quarto parziale conclusi 25-20 e 25-23.
19 i punti per Buchegger, chiudono in doppia cifra anche Poglajen e Marechal .
Importante davvero questa vittoria per Ravenna in vista del match di ritorno che sarà certamente accompagnato da un tifo caldo. Il vantaggio di non dover ribaltare un risultato in trasferta non e’ cosa da poco, per gli uomini di Fabio Soli nella gara di ritorno in programma mercoledì 11 aprile basterà vincere o perdere al tie-break. In caso di vittoria dei greci per 3-0 o 3-1 si andrà al golden set.

Ravenna-Pireo 3-1 (26-24, 23-25, 25-20, 25-23)

Bunge Ravenna: 
Poglajen 13, Georgiev 10, Orduna 4, Marechal 13, Diamantini 8, Buchegger 19, Goi (L), Raffaelli 4, Gutierrez, NE: Vitelli, Mazzone, Pistolesi, Marchini (L) All: Soli

Olympiacos Pireo: Rauwerdink 13, Bohme 10, Olivanen 14, Aleksiev 13, Petreas 6, Drzyzga , Stefanou (L), Christofidelis , Zoupani 1, Stivachtis , Daridis (L) NE: Roumeliotakis, Andreadis, Tselios All: Munoz Benitez

Arbitri : Skudnik (Slo) Makowski (Pol)

  •   
  •  
  •  
  •