Rugby Peroni Top10: vittorie con bonus per Petrarca Padova e Rovigo

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Argos Petrarca Padova e Femi-CZ Rugby Rovigo Delta tengono fede ai pronostici della vigilia aggiudicandosi i rispettivi recuperi del quarto turno del massimo campionato italiano di rugby Peroni Top10. La compagine patavina consegue l’undicesima affermazione in altrettanti impegni sostenuti andando a imporsi al “Giulio Onesti” di Roma per 29-21 sulle combattive Fiamme Oro Rugby fermatesi ad un passo dalla conquista di un punto.

Il successo esterno con bonus offensivo consente ai “Tuttoneri” di Andrea Marcato che devono ancora recuperare due gare di confermarsi in vetta con cinque lunghezze di vantaggio sulla prima inseguitrice costituita ora soltanto dalla Femi-CZ Rugby Rovigo. Il XV rodigino, complice il match in più disputato rispetto al Kawasaki Robot Calvisano, si issa infatti solitario al secondo posto in virtù della larga vittoria riportata in casa sul fanalino di coda S.S. Lazio Rugby per 40-17. E’ stato invece rinviato al 3 aprile il previsto recupero della nona giornata tra Rugby Viadana e Mogliano Rugby a seguito del contatto di alcuni giocatori della prima squadra veneta con un soggetto positivo al COVID-19.

I RISULTATI DEI RECUPERI
Quarta giornata
Fiamme Oro Rugby – Argos Petrarca Rugby Padova 21-29 (7-15)
Femi-CZ Rugby Rovigo Delta – S.S. Lazio Rugby 40-17 (21-7)
Nona giornata
Rugby Viadana – Mogliano Rugby posticipata al 3 aprile

LA CLASSIFICA
01. Argos Petrarca Rugby Padova 51 (giocate 11)
02. Femi-CZ Rugby Rovigo Delta 46 (g. 13)
03. Kawasaki Robot Calvisano 41 (g. 12)
04. Valorugby Emilia 40 (g. 12)
05. Rugby Viadana 25 (g. 11)
06. Mogliano Rugby 25 (g. 12)
07. Fiamme Oro Rugby 23 (g. 13)
08. Sitav Rugby Lyons Piacenza 22 (g. 13)
09. HBS Rugby Colorno 13* (g. 12)
10. S.S. Lazio Rugby 2 (g. 11)
*4 punti di penalizzazione.

  •   
  •  
  •  
  •