Nba Finals 2019: in gara 5 primo match point per Toronto

Pubblicato il autore: Stefano Summa Segui

potrebbe interessarti ancheBasket Nba, varato il calendario: si parte subito con Toronto-New Orleans e il derby di Los Angeles

Comunque andrà, sarà una notte speciale quella alla Scotiabank Arena di Toronto. L’augurio dei Toronto Raptors è che sia quella della propria apoteosi, quella della vittoria decisiva sui Golden State Warriors nella Nba Finals 2019, quella del primo anello nella storia della franchigia. Gli ospiti invece faranno di tutto affinché questa sia la notte della speranza, la notte di un successo esterno che permetterebbe di tenere ancora aperti i giochi nella serie.
Molte delle chance per Stephen Curry e compagni di sovvertire un verdetto che pare inevitabile in favore dei canadesi passeranno dalle condizioni e dalle prodezze di Kevin Durant, pronto a rientrare dopo un lungo stop nel vivo dei playoff. L’entità e la qualità del suo contributo alla causa Warriors rappresentano la variabile imprevedibile della quinta sfida nelle Nba Finals 2019,  una prova sui 34.2 punti fatti registrare in media nella fase conclusiva della stagione potrebbe pure non essere sufficiente contro una compagine, Toronto, capace di condividere con efficacia grandi responsabilità su entrambi i lati del campo.
In merito al ritorno di KD nelle Nba Finals 2019, il compagno di squadra Klay Thompson ha fornito un parere particolarmente interessante, essendo stato anche lui bloccato da problemi fisici: “Gli infortuni sono parte dello sport, ma farsi male in una serie per il titolo è la cosa più frustrante. Posso immaginare come si sia sentito,  dovremo aiutarlo a rientrare e a integrarsi nel nostro attacco”. Considerazioni simili da parte di Steph Curry: “Sapremo adattare i nostri equilibri con il suo rientro, importante avere un’arma in più di questo genere a disposizione. Magari non al 100%, ma con un impatto sulla partita e in supporto alle nostre rotazioni”.

potrebbe interessarti ancheGallinari ambizioso: “Soldi? Voglio solo vincere”

notizie sul temaLa nuova era texana per Russell WestbrookMondiali di Basket: Sarà un flop l’avventura degli Stati Uniti?Gallinari-Oklahoma Thunder, ora è UFFICIALE
  •   
  •  
  •  
  •