AX Milano da sogno: in testa all’Eurolega salutando Meneghin

Pubblicato il autore: Pietro Pesce Segui

Assago, Milano, Italia: Foto Claudio Grassi – LaPresse.Assago, Milano (Italia).Sport Basket.Serie A Basket 2019-2020.AX Armani Exchange

Serata che non dimenticheranno molto facilmente i tifosi dell’AX Milano. Passato e presente nella notte del Forum: prima viene ritirata la maglia numero 11 di Dino Meneghin, poi un Olimpia show supera il temibile Maccabi Tel Aviv.

potrebbe interessarti ancheASVEL Villeurbanne-Olimpia Milano: dove vedere match Eurolega oggi 13 dicembre

Grande emozione al momento della cerimonia dello storico centro di Milano, uno dei più grandi di sempre di questo sport. Oltre a Giorgio Armani e a suo figlio Andrea, sono scesi con lui sul parquet anche molti dei suoi compagni di mille battaglie, che hanno voluto rendere ancora più speciale questo momento.
Dopo aver alzato al cielo la maglia numero 11 biancorossa, il Mediolanum Forum si è ulteriormente scaldato, spingendo a gran voce i ragazzi di Ettore Messina.
Nei primi due quarti la partita è molto equilibrata, i rispettivi attacchi non faticano a segnare. Il gioco di Milano è spumeggiante, ma perde qualche palla di troppo, mandando su tutte le furie il proprio allenatore. Messina, come spiegato al termine della partita ai microfoni, ha cercato di tenere alta per tutta la gara la concentrazione dei suoi, perché contro una squadra atleticamente straripante e molto preparata come il Maccabi, cali mentali avrebbero potuto costare la partita.
Fondamentale il 75% al tiro dalla lunga distanza per Scola, che nei minuti finali del primo tempo, porta i suoi sopra di cinque lunghezze.
Nel terzo quarto sale in cattedra Nemanja Nedovic, che firma nove dei suoi 11 punti totali nel solo terzo periodo. Il Maccabi, però, non sembra intenzionato a lasciar scappare l’AX Exchange, ricucendo costantemente con mini parziali, i tentativi di allungo dei milanesi.
Finale ad alta intensità, caratterizzato dalle giocate spettacolari del Chacho Rodriguez, tra cui un assist no look per Tarczewski.
Dopo uno 0-2 al tiro per Jeff Brooks, il lungo italiano chiude la partita con una tripla, portando i suoi sul +7, con meno di tre minuti sul cronometro. Finisce 92-88.
20 punti per Scola, il migliore dei biancorossi; Rodriguez chiude con 18 punti e 11 assist. Scottie Wilbekin top scorer di Maccabi con 25 punti e 6/10 da tre.
Per l’Olimpia è la settima vittoria in nove partite in Eurolega, dove ora si trova al comando, a pari merito con l’Efes.
I ragazzi di Messina dovranno recuperare più energie possibili, perché saranno proprio i turchi i prossimi avversari di Milano, giovedì sera, in quello che sarà il big match della decima giornata.

potrebbe interessarti ancheOlimpia Milano-Stella Rossa: dove vedere in tv e streaming Eurolega oggi 5 dicembre

notizie sul temaOlympiakos-Olimpia Milano: dove vedere match Eurolega oggi 29 novembreOlimpia Milano-Banco Sardegna Sassari: streaming e diretta tv Eurosport, domenica 24 novembreBasket Eurolega, Olimpia Milano-Anadolu Efes Istanbul: streaming Eurosport Player oggi 21 novembre
  •   
  •  
  •  
  •