La Magnolia Campobasso suona la nona e va in vetta in solitaria

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

La Magnolia Campobasso sul parquet di casa del Palavazzieri centra la nona vittoria in campionato e, complice il riposo di La Spezia, sale in vetta da sola.  Le avversarie erano la squadra sarda del San Salvatore Selargius allenato da Antonello Restivo. Per le sarde che, in classifica restano a quota 8 punti, si tratta della seconda sconfitta consecutiva dopo quella nel derby con il Cus Cagliari della scorsa settimana.  La Magnolia Campobasso, allenata da coach Mimmo Sabatelli,  esce con una maggiore convinzione nei propri mezzi dopo questa partita vinta di 19 punti e con addirittura ben 4 giocatrici in doppia cifra. Possiamo dire quindi che la vittoria delle campobassane non è mai stata in discussione.

Magnolia Campobasso-San salvatore Selargius analisi partita

La Magnolia Campobasso, nonostante nei primi minuti i tiri faticavano ad entrare, ha chiuso il primo quarto in vantaggio di 5 punti sulla formazione sarda del San Salvatore Selargius. Punteggio di 16 a 11 per la formazione molisana.  La croata Mia Masic, nuovo acquisto della Magnolia Campobasso, ha faticato a trovare la via del canestro andando a segno soltanto dalla lunetta con 2 su 2 ai liberi.

potrebbe interessarti ancheFenerbahce-Olimpia Milano: diretta streaming, dove vedere Eurolega oggi 24 gennaio

Nel secondo quarto  la squadra campobassana ha provato a prendere il largo, trovando con maggiore continuità la via del canestro.  La  veterana Carolina Sanchez, una delle nuove arrivate nella Magnolia Campobasso, è la prima a raggiungere la doppia cifra arrivando a quota 10 punti se si sommano quelli del primo quarto. Un bottino niente male per la giocatrice argentina . Secondo quarto che termina sul +9 della Magnolia Campobasso. Punteggio sul 33-22 a favore delle campobassane.

Nel terzo quarto la Magnolia Campobasso prova a prendere il largo grazie ai 7 punti di Patherna Chrysantidou, e alle triple di Sofia Marangioni e Roberta Di Gregorio. Punteggio sul 50 a 35 per la squadra molisana.

Nell’ultimo quarto i canestri di Carolina Sanchez, Rachele Porcu, Mia Masic che finalmente si sblocca anche su azione, Elisa Mancinelli e Emiliana Bove sanciscono la netta vittoria della Magnolia Campobasso con il punteggio finale di 68 a 49. La veterana argentina, nuovo acquisto della squadra molisana, ha visto gli ultimi minuti della sfida dalla panchina. I tifosi campobassano le hanno tributato cori e un lungo applauso.

potrebbe interessarti ancheDoncic devastante, l’NBA si inchina al talento sloveno

Per la Magnolia Campobasso la migliore in campo è stata Carolina Sanchez con i suoi 18 punti, seguita da Emiliana Bove con 12, Parthena Chrysantthidou con 11 e Roberta Di Gregorio con 10 . San Salvatore Selargius invece ha visto soltanto due giocatrici in doppia cifra Petrile con 13 punti e Gagliano con 10.

Le prossime sfide vedono la Magnolia Basket Campobasso impegnata sul campo del Hig School Basket Lab, ultima in classifica, mentre il San Salvatore Selargius se la vedrà in casa contro le campane della Farmacia del Tricolle basket di Ariano Irpino.  Vedremo se alla fine arriverà la decima vittoria per le molisane oppure ci sarà l’aggancio in testa alla classifica del Carispezia Cestistica Spezzina che in casa affronterà il Jolly Acli Livorno.

notizie sul temaMaccabi Tel Aviv-Olimpia Milano: diretta streaming, dove vedere Eurolega oggi 16 gennaioTimberwolves-Oklahoma City Thunder streaming e diretta tv, dove vedere NBA 13 gennaioLakers-Cleveland Cavaliers diretta tv e streaming, dove vedere NBA lunedì 13 gennaio
  •   
  •  
  •  
  •