Mercato NBA, E’ rottura tra Spurs e Kawhi Leonard!

Pubblicato il autore: Mattia Dallaturca Segui

Clamorosa notizia che rimbomba dal mondo NBA: secondo quanto riportato da ESPN e Yahoo Sports, l’ala Kawhi Leonard avrebbe chiesto la cessione.
La decisione è stata presa dopo un incontro a New York con il proprio coach Gregg Popovich, il quale si auspicava tutt’altro risultato.

potrebbe interessarti ancheBasket Nba, varato il calendario: si parte subito con Toronto-New Orleans e il derby di Los Angeles

Motivi della rottura. Decisione che era nell’aria già da diversi mesi, dopo una stagione passata più ai box che sul campo. Il #2 neroargento avrebbe avuto qualcosa da ridire sulla gestione, da parte dei San Antonio Spurs, riguardo al suo infortunio del quadricipite, a causa del quale è fermo dallo scorso novembre. Kawhi, infatti, si è rivolto anche ad una clinica newyorkese, dove poi ha continuato la riabilitazione, anche mentre la sua squadra era impegnata nei Playoff.

potrebbe interessarti ancheNBA: Sacramento Kings, coach Walton accusato di molestie sessuali

Possibili scenari. Ora gli Spurs dovranno imbastire una trade che accontenti ‘Kawow’ (dato che l’anno prossimo sarà Free Agent e la conseguenza sarebbe quella di perderlo a zero) e le destinazioni da lui preferite sono Los Angeles, sponda Lakers, e New York.
I Lakers hanno molto spazio salariale e potrebbero offrire giovani di talento in cambio dell’ala come ad esempio Kuzma, Ingram o Lonzo Ball.
New York , invece, parte più sfavorita rispetto ai gialloviola vista la mancanza di nomi appetibili e del solo Porzingis come stella della squadra.
Attenzione, però, anche ai Boston Celtics che avevano già tentato, a febbraio, di convincere Leonard a sposare il progetto di Ainge, e sicuramente ci riproveranno anche quest’estate. Le pedine di scambio anche qui non mancano, con Tatum, Brown e Rozier possibili partenti.
Philadelphia e Sacramento per ora rimangono alla finestra, in attesa di nuovi sviluppi, ma certamente proveranno a sondare il terreno: i 76ers possono mettere sul piatto Saric e Fultz, mentre i Kings sarebbero disposti a scambiare la scelta numero 2 del draft, la quale potrebbe portare il nome di Luka Doncic.

notizie sul temaNba, I risultati della notte : James e Ball guidano i Lakers alla vittoria, interrotta la striscia di vittorie per i CelticsBasket NBA, risultati 2 dicembre: i Lakers dominano i Suns, i Pelicans espugnano CharlotteNBA, partite 30 novembre: Golden State perde all’OT con Toronto , vincono il Gallo e LeBron
  •   
  •  
  •  
  •