Basket Serie A2, Fortitudo Bologna: il punto sul mercato e le amichevoli precampionato

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Quest’anno la Fortitudo Bologna vuole approfittare delle tre promozioni in serie A1 per cerca di salire nella massima serie dove manca dalla stagione 2008-09 quando alla fine di quel campionato fu esclusa dalla torneo successivo per inadempienze economiche.
Negli ultimi tre campionati la promozione è stata solo sfiorata dai bolognesi, avendo perso tre stagioni fa in finale playoff contro Brescia e nelle ultime due in semifinale contro Trieste e Casale Monferrato.

Il coach per questo campionato sarà l’isernino Antimo Martino che dal 2005 al 2014 è stato il vice allenatore alla Virtus Roma per poi passare in Serie A2 con Ravenna dove è stato head coach ottenendo buoni risultati portando i romagnoli, l’anno scorso alla semifinale di playoff persa contro la Virtus Bologna (promossa poi nella massima serie) e in questa stagione appena conclusa, alla finale di Coppa Italia sconfitta da Tortona.
Martino è considerato un tecnico emergente e molto bravo a dare un gioco alle sue squadre ed ha accolto con grande entusiasmo questa nuova avventura.

potrebbe interessarti ancheSerie A1 Basket, programma prossimo big match

Per quanto riguarda il roster per la nuova stagione è stato confermato il blocco italiano: in primis il capitano e simbolo della squadra Stefano Mancinelli (ala), Daniele Cinciarini (guardia), Guido Rosselli (guardia-ala piccola) tutti e tre classe ’83 e che quindi dall’alto dei loro 35 anni devono mettere al servizio dei compagni più giovani tutta la loro esperienza; infine è stato prolungato il contratto di un anno anche al centro Giovanni Pini classe ’92 .

Fino ad ora i nuovi acquisti sono stati cinque, innanzitutto due playmaker: da Treviso è arrivato il classe ’93 Matteo Fantinelli che negli ultime due stagioni è stato il capitano della squadra veneta, invece dall’Eurobasket Roma è stato acquistato il 33enne Marco Venuto giocatore esperto per la categoria, la guardia americana classe ’86 Kenny Hasbrouck reduce dalla buona stagione a Jesi con 18,2 punti 4 rimbalzi e 3 assist a partita e con un passato anche ai cugini della Virtus Bologna (stagione 2012-13 e la prima parte del 2016-17).
Il tecnico Antimo si è voluto portare da Ravenna l’ala piccola ventenne Giacomo Sgorbati di cui nutre molto stima e dove l’anno scorso l’ho ha fatto giocare 14 minuti di media a partita nonostante la giovane età; infine è stato acquistato da Udine l’esperto e duttile ala forte classe ’85 Andrea Benevelli figlio d’arte, infatti suo papà Amos conquistò (con la maglia della Fortitudo) la promozione in serie A nella stagione 1975/76.
L’ultimo tassello che manca per completare definitivamente il roster è un centro di livello, ancora non c’è un identikit preciso e i nomi che si stanno valutando in questi giorni non trovano riscontro nè alcuna conferma.

Per quanto riguarda il ritiro precampionato, il 18 agosto ci sarà il raduno di tutti i giocatori e lo staff tecnico al PalaDozza, prima della partenza fissata per il giorno dopo a Lizzano in Belvedere, località situata nell’appennino bolognese.

potrebbe interessarti ancheSerie A1 Basket, classifica e risultati big match

Questo il programma delle amichevoli precampionato della Fortitudo Bologna:

31/08-01/09: Torneo di Cervia (Fortitudo, Ravenna, Imola e Cento).
08/09: Fortitudo-Trapani
15 e 16/09: Torneo a Parma (Fortitudo, Ravenna, Tortona e Verona).
21 e 22/09: Torneo a Castel San Pietro (Fortitudo, Ravenna, Bergamo e Trapani).

Primo impegno ufficiale il 28 e 29 settembre Supercoppa di Lega con Treviso, Tortona e Casale Monferrato con calendario e sede ancora da definire; intanto il club bolognese ha presentato la propria candidatura ad organizzare la manifestazione.

notizie sul temaSerie A1 Basket, programma prossimo big matchSerie A1 Basket, classifica e risultati big matchSerie A1 Basket, programma prossimo big match
  •   
  •  
  •  
  •