Marotta si sbilancia sul mercato della Juventus: quale futuro scenario?

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Beppe Marotta ha svelato tutte le possibili manovre di mercato che interesseranno i bianconeri in questa sessione estiva: intervenuto ieri a margine della presentazione del libro di Marco Bellinazzo intitolato “La fine del calcio italiano, perché siamo fuori dai mondiali e come possiamo tornarci da protagonisti”, l’amministratore delegato della Juventus ha fatto il punto della situazione sulle trattative della Juventus.
Negli ultimi giorni si sono susseguite voci in merito a presunte operazioni imbastite dalla dirigenza della Vecchia Signora, annoverando nella circostanza profili e nomi altisonanti da far sognare qualsiasi tifoso.
Forse anche a causa di questa fase convulsa, con notizie che si rincorrevano all’impazzata, Beppe Marotta ha voluto così porre fine al tran tran mediatico che sembrava distogliere lo sguardo sui reali obiettivi di mercato della Juventus.

Marotta si racconta tra operazioni in entrata e in uscita

Il punto di partenza dell’analisi di Beppe Marotta ha per oggetto la situazione Higuain, negli ultimi giorni accostato all’Inter nell’orbita di un paradossale scambio di mercato con la società nerazzurra.
Secondo le affermazioni del dirigente juventino, il Pipita dovrebbe restare a Torino, in quanto, rimembrando il diktat di Marotta inaugurato nelle ultime settimane, non ha espressamente richiesto di essere ceduto.
E con questa notizia è possibile giustificare le affermazioni dell’amministratore delegato bianconero, il quale ha definito l’operazione che avrebbe dovuto portare Mauro Icardi alla corte del tecnico Massimiliano Allegri un vero e proprio “fantacalcio”.

potrebbe interessarti ancheJuventus, Varriale: “Higuain era il re di Napoli, ora è uno scarto indesiderato”

Lasciando sullo sfondo il discorso riguardo al centrocampista russo del CSKA Mosca, Aleksandr Golovin, Marotta si sofferma sulla trattativa che avrebbe dovuto portare a Torino Emre Can: il dirigente juventino è fiducioso dell’operazione, rinfrancato anche dai continui e costanti rapporti con i rappresentanti del calciatore tedesco di origini turche, attualmente in forza al Liverpool.
Ma vi è di più, perché lo stesso Marotta auspica la chiusura della trattativa entro massimo una decina di giorni, rendendo praticamente impossibile qualsivoglia presentazione già a partire da questa settimana, come invocato da più parti, anche a conclusione di una trattativa davvero estenuante, che lascia ancora diverse possibili alternative.

Discorso Cancelo: la notizia di un presunto rifiuto da parte del Valencia all’offerta inoltrata dalla dirigenza bianconera, lascia ancora aperto qualsiasi scenario.
Per Marotta, tuttavia, al momento non ci sarebbe alcuna trattativa in corso, per cui i rumors di mercato hanno ingigantito una trattativa che nei fatti è ancora in alto mare.
La Juventus per il momento sonda il terreno, nella speranza di definire positivamente l’operazione che rischia seriamente di restare solo sulla carta, pronta a sferrare il colpo che consenta a Marotta di rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Massimiano Allegri.

potrebbe interessarti ancheJuventus, possibile ritorno di un big senza dimenticare Marcelo. Si tenta l’affondo per Chiesa: offerto Pjaca

notizie sul temaCristiano Ronaldo, super mancia al resort che lo ospitava in Greciaduring the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.Calendario International Champions Cup: data e orario dei match con Inter, Juve, Milan e RomaMILAN, ITALY - DECEMBER 10: Leonardo Bonucci of AC Milan looks on during the Serie A match between AC Milan and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on December 10, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)Milan, Bonucci verso l’addio: un anno dopo la Juventus ci sarà un’altra grande fuga?
  •   
  •  
  •  
  •