Verona-Perugia 4-1 dts (Video Gol Serie B): Di Carmine, Empereur e Pazzini eliminano gli umbri, scaligeri in semifinale

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui


Clicca qui per iniziare il tuo mese GRATIS su DAZN

Verona-Perugia 4-1 (dts). Dopo una battaglia durata 120′, il Verona di Aglietti supera il Perugia e vola in semifinale. Il primo tempo è stato piuttosto equilibrato. La prima occasione ce l’hanno avuta i biancorossi sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Kouan, dopo aver raccolto il cross del compagno, ha provato a superare Silvestri con un colpo di tetsa indirizzato alla sua sinistra, ma la palla è uscita di un nonnulla. Allo scadere della prima frazione di gioco, però, il Verona ha trovato il gol del vantaggio: Faraoni ha servito al centro Di Carmine che, dopo aver controllato il pallone, si è girato e ha insaccato la sfera all’angolino basso di destra. Nella ripresa il Verona ha controllato il match. Al 64′ il Perugia è rimasto in dieci per l’espulsione di Kouan (doppio giallo). All’88’ l’episodio chiave: Henderson ha atterrato in area Vido, per l’arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto si è presentato lo stesso Vido che con freddezza ha piazzato la palla alla sinistra di Silvestri. Ai tempi supplementari non c’è stata storia. Al 101′, sugli sviluppi di un corner, il Verona ha subito trovato il gol del 2-1 con Empereur. Nel secondo tempo supplementare, poi, gli scaligeri hanno chiuso i conti con la doppietta di Pazzini. Grazie a questa vittoria il Verona si qualifica per la semifinale dei playoff, dove affronterà il Pescara.

Video Highlights Verona Perugia 4-1 (dts) | Playoff Serie B

potrebbe interessarti ancheMilan-Inter streaming gratis e diretta tv DAZN1, dove vedere il derby oggi dalle 20.45

Verona-Perugia 4-1 (dts), il tabellino
Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni (85′ Colombatto); Matos (71′ Lee), Di Carmine (81′ Pazzini), Laribi. Allenatore: Aglietti.
Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Falasco (59′ Mazzocchi); Kouan, Carraro, Dragomir (50′ Falzerano); Verre; Sadiq (72′ Han), Vido. Allenatore: Nesta.
Arbitro: Pezzuto
Marcatori: Di Carmine 42′, rig. Vido 88′, Empereur 101′, Pazzini 117′-121′
Ammoniti: Dragomir (P), Faraoni, Empereur (V), Laribi (V)
Espulsi: Kouan (P) al 64′

Questa sera, alle ore 21:00, allo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona si giocherà il secondo match valevole per il primo turno dei playoff tra Verona e Perugia. Gli scaligeri hanno ottenuto la qualificazione ai playoff soltanto all’ultima giornata, grazie al 2-1 rifilato al Foggia (risultato che, tra l’altro, ha condannato i rossoneri alla retrocessione). Per gli umbri, invece, sono stati decisivi due eventi: la vittoria conquistata all’ultima di campionato contro la Cremonese, e la retrocessione del Palermo in Serie C. Il Verona questa sera avrà a disposizione due risultati su tre. Alla squadra di Aglietti basterà non perdere per conquistare l’accesso in semifinale. Se al termine dei 90′ le due squadre si troveranno in parità, la partita si protrarrebbe ai tempi supplementari. Qualora al 120′ la situazione fosse ancora in equilibrio, invece, non ci saranno i calci di rigore. A passare il turno, infatti, sarà la squadra che ha chiuso il campionato con il piazzamento migliore (il Verona). 

Come arriva il Verona
I gialloblu hanno concluso il campionato con una vittoria. Un successo fondamentale che è valso alla squadra di Aglietti un posto nei playoff. Il trionfo conquistato contro il Foggia è stato il primo dopo un filotto di 4 pareggi e 4 sconfitte. In questa stagione il trend casalingo del Verona non è stato affatto entusiasmante. Gli scaligeri, infatti, hanno fatto registrare soltanto il decimo rendimento interno del campionato con 31 punti in 18 gare (8 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte). Nelle ultime cinque partite giocate al “Bentegodi” gli uomini di Aglietti hanno ottenuto solo 1 successi, 2 pareggi e 2 ko.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match del 21/9

Come arriva il Perugia
Gli umbri giungono a questa sfida in una condizione poco brillante. Al pari degli scaligeri, infatti, anche la squadra di Nesta dopo sette partite senza successo (3 pareggi e 4 sconfitte), è tornata a sorridere solo All’ultima di campionato, superando per 3-1 la Cremonese. Lontano dal “Curi”, poi, i biancorossi hanno evidenziato un rendimento discontinuo, conquistando 21 punti in 18 partite (5 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte). L’ultimo acuto degli umbri in trasferta risale al 16 marzo contro il Padova. Nelle 21 sfide andate in scena al “Bentegodi” tra Verona e Perugia, il bilancio vede gli scaligeri nettamente avanti con 10 successi, 8 pareggi e 3 sconfitte.

Verona-Perugia streaming Dazn e diretta Tv Serie B, dove vedere il match oggi 17/05

Questa sera, alle ore 21:00, si disputerà il secondo match valevole per il primo turno dei playoff di Serie B: Verona-Perugia. La sfida sarà visibile in diretta streaming su Dazn. Per seguire Verona-Perugia, dunque, sarà necessario scaricare gratuitamente dagli store digitali (Google Play o Apple Store) l’app di Dazn. Per i nuovi clienti il primo mese di visione sarà totalmente gratuito. Scaduti i 30 giorni, però, si dovrà decidere se proseguire l’abbonamento acquistando il ticket mensile dal costo di 9,99€ o disdire senza costi aggiuntivi.

Verona-Perugia, le probabili formazioni
Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Marrone, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Laribi. All.: Aglietti.
Panchina: Berardi,Balkovec, Bianchetti, Dawidowicz, Colombatto, Danzi, Munari, Saveljevs, Lee, Pazzini, Tupta.
Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Sadiq. All.: Nesta.
Panchina: Bizzarri, Perilli, Cremonesi, Falasco, Felicioli, Sgarbi, Bianco, Falzerano, Moscati, Ranocchia, Han.

notizie sul temaMilan Femminile-Orobica Femminile, streaming gratis e Diretta TvUdinese-Brescia 0-1 (Video Gol Serie A): blitz lombardo alla ‘Dacia Arena’, decisivo RomuloChievo Verona-Pisa: diretta tv e streaming, dove vedere match Serie B, sabato 21 settembre
  •   
  •  
  •  
  •