Serie B: si riparte da Pisa-Benevento che termina con un equo- pareggio 0 a 0 .Montipo’ para il rigore al 94mo a Marconi.

Pubblicato il autore: Fabio Faiola Segui

Tempo di lettura 3 minuti.

In una calda Pisa si sono affrontate nell’anticipo serale della prima giornata di serie b  Pisa e Benevento ,  due squadre  con storie diverse , dove la prima ha avuto un passato importante (chi non ricorderà il Pisa di Anconetani? ) anche in serie A, e l’altra invece approdò  nella massima serie dopo aver vinto il suo primo campionato di B  nel 2016-17,ottenendo una storica doppia promozione.   Anche se  per i sanniti  la breve parentesi in A di 2 anni fa culmino’  con la retrocessione, comunque resterà negli almanacchi del calcio Italiano,  in quanto prima ed unica società  ad aver centrato la promozione alla prima partecipazione al campionato cadetto.

Il Pisa è reduce dalle fatiche di coppa di domenica scorsa contro il Bologna nel terzo turno ( persa per 3 a 0),   mentre il Benevento é arrivato all’incontro più  fresco e riposato ( eliminato al secondo turno dal Monza per 4 a 3).
Andiamo per gradi: nel primo tempo c’è da segnalare una prova migliore da parte dei giallorossi ,che sembrano essere più organizzati e fluidi nelle manovre di gioco , a differenza dei Pisani che stentano a trovare una manovra all’altezza del campionato affrontato, ma questo spesso accade nelle primissime giornate, quando ancora gli schemi non sono assimilati del tutto dai giocatori.
Il Benevento schiera molti giocatori di categoria superiore, come Schiattarella,Sau, Viola e il fortissimo Coda , ed è  proprio da questi ultimi due che nasce la prima azione pericolosa con l’attaccante beneventano, il quale all’11mo gira di testa la palla, che di un soffio termina fuori dallo specchio della porta.
Il Pisa si fa vedere al 18mo con uno scambio Masucci-Martone il cui tiro rasoterra, di quest’ultimo, termina lentamente fuori.
L’ex cagliaritano Sau serve Improta, che dal limite al 25mo tira centralmente e per il portiere nero-azzurro Gori è una parata facile.
Come su detto,  i sanniti giocano meglio ed hanno le idee più  chiare e sembrano essere padroni del campo ed al 34mo,  ancora con Coda, impensieriscono il portiere Gori che blocca con sicurezza il tiro centrale dello stesso.
Nel minuto successivo viene annulato correttamente per fuori gioco un goal alla squadra di mister Inzaghi. Il Pisa  sembra privo di schemi ma al 38mo per poco Lisi, non imprimendo la giusta forza al colpo di testa, sfiora la rete.
Termina così  senza sussulti il primo parziale dopo 1min. di recupero.

potrebbe interessarti ancheTaranto-Nardò 4-0 (Video Gol Serie D): poker ionico allo ‘Iacovone’. Decidono D’Agostino, Guaita e la doppietta di Croce

Secondo tempo: nella seconda parte del match la squadra di casa sembra essere più viva, attenta e dinamica e chiude ogni spazio possibile agli avversari, le cui azioni saranno tutte meno pericolose.
Il primo attacco fuori misura è  del Benevento,  che al 48mo con Coda, non prende lo specchio della porta difesa dal bravo estremo difensore toscano.

La seconda azione è sempre giallorossa con Viola che al 59mo da calcio di punizione,  aggira la barriera, e la palla ,a spiovere, esce fuori anche se ben tirata.
Entra per il Pisa il figlio d’arte Birindelli (appena ventenne) al 61mo al posto di Belli.Avviene anche il secondo cambio al 69mo con Asencio per Masucci per mister D’Angelo. L’azione più  pericolosa è  dell’ ottimo  Coda,  che al 70mo, gira di testa preciso e potente,  ma di pochi  centimetri esce sulĺa traversa.
Al 73mo entrano Insigne Roberto per Improta nel Benevento e un altro figlio d’arte per i toscani,  Pinato, che subentra a Verna.
Il tempo passa e si arriva all’85mo, dove il numero 21  Pinato da centrocampo prova a sorprendere il buon portiere sannita, ma il tiro alla Maradona sorvola la traversa abbondantemente.

Nei minuti finali il Pisa comanda la partita ma non riesce a creare azioni pericolose se non quando nell’ ultimo dei 4 minuti di recupero, Del Pinto (subentrato a Schiattarella) atterra in area Marconi e per l’arbitro  Forneau non ci sono dubbi, è  rigore netto.
Sul dischetto si presenta lo stesso Marconi e nel duello con il portiere, ha la meglio Montipo’,  che intuisce la traiettoria angolata sulla sua sinistra e devia in tuffo quello che doveva essere il goal del vantaggio di D’Angelo e i suoi ragazzi; non c’è più  tempo per riprendere l’incontro,   tanto che arriva il triplice fischio finale,  e tutto sommato, ne esce un giusto pareggio, dove nel primo tempo i campani hanno giocato meglio dei toscani, mentre nel secondo parziale il Pisa ha meritato seppur giocando male la divisione della posta in palio.

potrebbe interessarti ancheDinamo Zagabria-Atalanta Probabili Formazioni (Champions League 2019-20)

Formazioni
PISA: (3-5-2)GORI;AYA;DE VITIS;BENEDETTI;BELLI(Birindelli al 61mo);VERNA(Pinato al 73mo);GUCHER;MARIN;LISI;MASUCCI(Asencio al 69mo);MARCONI;a disp.D’Egidio;Perilli;Birindelli;Fischer;Giani;Izzillo;Minesso;Pinato;Asencio;Pesenti; All.D’Angelo.
Ammoniti:Lisi,Benedetti,De Vitis e Belli.

BENEVENTO: (4-4-2) MONTIPO’;GYAMFI;VOLTA;CALDIROLA;LETIZIA;VIOLA;SCHIATTARELLA(Del Pinto al 90mo);TELLO;SAU((Armenteros al 79mo);CODA;IMPROTA(Insigne R.al 73mo));a disp. Manfredini;Gori;Maggio;Antei;Rillo;Del Pinto;Sanogo;Vokic;kragl;Armenteros;Insigne R..;Di Serio; All.Inzaghi F.
Ammoniti:Volta.

Arbitro: Fourneau di Roma
Spettatori:8521 .
Corner: 7 a 1.
Passaggi totali: 337 a 441.

notizie sul temaNocerina-Foggia 0-2 (Video Gol Higlights): Gentile-Tortori, pugliesi corsari al San FranescoHellas Verona-Milan streaming gratis e Diretta Tv Serie A: Dove vedere il matchCatania-Viterbese 1-0 (Video Gol Highlights Serie C): vittoria firmata Ciccio Lodi
  •   
  •  
  •  
  •