Mercato Napoli, Rui Patricio si svincola. Il portiere: “Lo Sporting mi ha causato danni psicofisici”

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 01: Supporters of SSC Napoli cheer their team during the UEFA Champions League group F match between SSC Napoli and Manchester City at Stadio San Paolo on November 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il nodo portiere potrebbe risolversi molto presto per il Napoli. E anche in maniera molto positiva per le casse del club di De Laurentiis. Infatti il conclamato obiettivo di mercato dei partenopei, Rui Patricio, in forza allo Sporting Lisbona, ha presentato un esposto alla società lusitana per chiedere la rescissione del contratto. Il motivo alla base della richiesta è alquanto singolare: secondo l’estremo difensore il presidente della squadra portoghese, Bruno de Carvalho, avrebbe aizzato contro di lui i tifosi dello Sporting, provocandogli uno stato di disagio psicofisico tale da non permettergli di onorare il contratto in essere. Questo è quanto emerge dai documenti che Calcionapoli24 avrebbe reperito sulla vicenda.

In particolare si legge nell’esposto presentato da Rui Patricio cheil rappresentate massimo dello Sporting Lisbona mi ha più volte criticato in pubblico, attirando su di me l’ira di tifosi che reagiscono in maniera irrazionale alle parole del presidente. Addirittura vi sono stati episodi di violenza del tifo organizzato, durante alcune sessioni di allenamento, che mi hanno letteralmente terrorizzato e sui quali il club non ha mostrato alcuna preoccupazione per tutelare i suoi tesserati: tutto ciò integra un inadempimento contrattuale grave e colposo del datore di lavoro”. E ancora: “Non sono più in grado di rappresentare lo Sporting Lisbona, in quanto sono stato vittima di violenze fisiche e psicologiche, che oggi mi inducono a comunicare con effetto immediato la risoluzione del contratto di lavoro sportivo e a chiedere il risarcimento dei danni di natura non patrimoniale dei quali ho indubbiamente sofferto”.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Napoli, rivoluzione in atto: De Laurentiis punta Halaand e Berge

Della denuncia di Rui Patricio ha parlato pubblicamente proprio il principale accusato della vicenda in questione, Bruno de Carvalho, che crede che dietro tutto questo marasma vi sia la sapiente regia di Jorge Mendes, potentissimo agente del portiere portoghese. Il presidente dello Sporting è infatti convinto che Mendes abbia convinto il giocatore a fare questa mossa per una mancata commissione: infatti su Rui Patricio, oltre quello del Napoli è forte l’interesse del Wolverhampton, che sembra disposto a versare 18 milioni. Quando il procuratore ha presentato l’offerta del club inglese avrebbe chiesto che gli venissero corrisposti 7 milioni per l’affare, trovando però il muro di de Carvalho: “Mendes vuole approfittare di questa situazione: il calciatore viene manipolato e noi ricattati, qualcosa di inaccettabile per il mondo del calcio”.

potrebbe interessarti ancheLe voci vogliono già Mertens in bilico tra Inter e Juventus

Il Napoli è ovviamente molto attento all’evolversi della vicenda: Rui Patricio è nella rosa dei papabili successori a Pepe Reina insieme con Leno e Areola, entrati però nel mirino della Roma in caso di cessione di Alisson. E’ evidente che se l’estremo difensore della Nazionale portoghese dovesse raggiungere la risoluzione contrattuale con lo Sporting, Giuntoli potrebbe affondare il colpo per portarlo agli ordini di Ancelotti, ottenendo un considerevole risparmio di spesa in termini di cartellino, visto che Rui Patricio sarebbe svincolato e libero di accasarsi dove vorrà, che permetterebbero ai partenopei di andare a rafforzare altre zone del campo. Anche la concorrenza del Wolverhampton non desta particolari preoccupazioni, visto che il Napoli garantirebbe al portiere la possibilità di giocare la prossima Champions League, oltre che ambire alla lotta per lo scudetto. Ma attenzione a Mendes, che sembra pronto a rivoluzionare gli assetti del calcio europeo in questa calda estate di calciomercato: le parole di Cristiano Ronaldo dopo la vittoria a Kiev lo hanno lasciato chiaramente intendere!

notizie sul temaTerza sosta per la serie A: la situazione dopo 12 giornateNapoli, dopo Allan, è stato colpito anche Zielinski. Chi sarà il prossimo?Crisi Napoli, di chi è la colpa? De Laurentiis, Ancelotti o calciatori?
  •   
  •  
  •  
  •