Benzema Napoli, la rifondazione del Real Madrid possibile punto di svolta: quale scenario futuro ?

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
KIEV, UKRAINE - MAY 26: Karim Benzema of Real Madrid celebrates after scoring his sides first goal during the UEFA Champions League Final between Real Madrid and Liverpool at NSC Olimpiyskiy Stadium on May 26, 2018 in Kiev, Ukraine. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Karim Benzema – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il Napoli continua ad inseguire il sogno Karim Benzema: l’attaccante del Real Madrid è il vero obiettivo di mercato della società partenopea, che vuole a tutti i costi rispondere all’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus con un acquisto dello stesso calibro, o quasi.
Il presidente della club campano, Aurelio De Laurentiis, proverà in tutti i modi ad accontentare il neo tecnico, Carlo Ancelotti, che nutre stima e riconoscenza nei confronti proprio della punta francese: l’affare Benzema però è alquanto complicato, non solo in termini di accordo verbale ma anche in merito alle cifre particolarmente alte dell’operazione per una società come il Napoli che tiene con cura ai bilanci e alla situazione economico-finanziaria.
Nei giorni scorsi abbiamo assistito ad un tam tam mediatico riguardo ad un tweet postato dallo stesso centravanti madrileno, il quale aveva ringraziato i Blancos per gli anni trascorsi con la società del presidente Florentino Perez, con la quale Benzema ha potuto alzare la sua quarta Champions League in carriera.
I contatti intanto vanno avanti e si infittiscono sempre più: il sogno del Napoli potrebbe concretizzarsi soprattutto dopo che la situazione in casa Real Madrid appare sempre più caotica, specialmente in seguito alla cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Ma quali potrebbero essere i possibili scenari?

L’approdo di Benzema al Napoli: fantamercato o realtà concreta ?

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, lavora alacremente per mettere a disposizione di Carlo Ancelotti una rosa competitiva che consenta l’assalto al terzo storico scudetto: all’ombra del Vesuvio sono tanti i nomi scritti sul taccuino degli uomini di mercato partenopei, ma il più importante di questi sembra essere proprio Karim Benzema.
La trattativa tuttavia non è semplice: ci sarebbero tanti motivi per ritenere che l’operazione in questione sia una pura notizia di fantamercato. In effetti l’approdo del calciatore francese nel capoluogo campano sarebbe evidentemente possibile solamente se si trovasse un accordo con il presidente del Real Madrid e si garantisse alla punta un ingaggio di almeno 9 milioni di euro annui, come percepiti dalla società spagnola.
Un affare che a queste condizioni farebbe desistere chiunque: Benzema è legato al club madrileno con un contratto che porta la scadenza del 30 giugno 2021. Alla stregua, come Cristiano Ronaldo, ha una clausola rescissoria dal valore di un miliardo di euro, cifra esorbitante ed impossibile per il Napoli: con questi parametri risulterebbe alquanto difficile per De Laurentiis e il ds Giuntoli sedersi al tavolo delle trattative.

potrebbe interessarti ancheInter, Modric smentisce i contatti con i nerazzurri: “Una grande bugia”

In un simile contesto, però, ci sarebbero alcuni margini per rendere l’affare possibile: in particolare l’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha evidentemente dato il via ad una vera e propria campagna di rifondazione del Real Madrid, che potrebbe riguardare paradossalmente lo stesso Benzema. Due cessioni eccellenti per la società del presidente Florentino Perez consentirebbero al club madrileno di finanziare due colpi davvero importanti, reduci tra l’altro da uno strepitoso Mondiale di Russia 2018: Eden Hazard ed Harry Kane.
I contatti per entrambi sono già stati avviati, vero è che non potrebbero essere paragonati alla stregua di Cristiano Ronaldo e di Karim Benzema, ma comunque rappresentano due profili davvero interessanti sui quali il Real Madrid potrebbe dar vita ad un’importante opera di rinnovamento in seno alla formazione a disposizione del neo tecnico Julen Lopetegui. Lo stesso ex commissario tecnico della Spagna potrebbe persino sacrificare la punta francese per schierare in campo il modulo che intende schierare in campo per la prossima stagione, ossia il 4-2-3-1: in questo caso, alle spalle di Kane unica punta, agirebbero Isco al centro, con Hazard a sinistra e Bale a destra.
Ad ogni modo non ci sarebbe lo spazio necessario per far giocare Benzema, con la conseguenza che diventerebbe un eccellente esubero. E qui il Napoli, condizioni economiche permettendo, potrebbe affondare il colpo decisivo.

notizie sul temaBILBAO, SPAIN - MARCH 07: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid reacts during the La Liga match between Athletic Club Bilbao and Real Madrid CF at San Mames Stadium on March 7, 2015 in Bilbao, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)Napoli, Allan sugli scudi e per Ancelotti è già insostituibileSergej Milinkovic Savic segna il gol del 3-1 21-01-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Chievo Verona allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Chievo Verona at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / FotonotiziaMilinkovic-Savic tentato dal Real Madrid, per ‘Don Balon’ c’era l’accordo con il serboInter, Modric scagiona i nerazzurri e la Uefa è pronta a chiudere il caso con il Real Madrid
  •   
  •  
  •  
  •