Mercato Inter: Modric vuole i nerazzurri, la resistenza del Real si sgretolerà?

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNewsmodricm

Sono ore decisive per quanto concerne la trattativa Luka Modric-Inter. Il calciatore, come è noto, ha già da tempo dato il suo benestare per il trasferimento in nerazzurro, mentre il Real Madrid sta ergendo un muro, al fine di impedire quest’uscita dopo gli addii in sequenza di Zidane, Cristiano Ronaldo e Kovacic. Il centrocampista croato, ieri, si è allenato presso il centro sportivo di Valdebebas e tale scena verrà ripetuta anche quest’oggi. Nella giornata odierna, però, è atteso un appuntamento assai importante, ossia l’incontro, faccia a faccia, tra il numero 10 del Real e il presidente, Florentino Perez, ieri impegnato durante la prestazione ufficiale alla stampa del neo acquisto Courtois.

Durante tale evento, il patron dei “galacticos” ha ribadito che il Real Madrid sia una squadra forte ed ambiziosa, altamente attrezzata per primeggiare e che non ha nessuna intenzione di lasciar andare via i suoi pezzi pregiati, considerando gli obiettivi altisonanti da perseguire. Nonostante ciò, Florentino è ben consapevole di dover risolvere, il prima possibile, la grana riguardante Luka Modric. Mercoledì, il braccio destro di Perez, ossia il CEO del Real, Sanchez, si è intrattenuto a colloquio con il calciatore croato, ribadendo la volontà della società di non volerlo lasciar partire, anzi, il club spagnolo pare intenzionato a prolungargli il suo contratto, adeguandolo, altresì, economicamente, portandolo a circa 12 milioni di euro, bonus compresi.

potrebbe interessarti ancheInter, a volte ritornano: Perisic e Nainggolan regalano tre punti d’oro

Modric, però, alla soglia dei 33 anni e dopo aver conquistato una serie di trofei, è desideroso di intraprendere un nuovo e stimolante cammino professionale in Italia, tra le fila dell’Inter, squadra che sta dimostrando di voler dire la sua sia in campionato che in Champions, attraverso una campagna acquisti faraonica. La società di Corso Vittorio Emanuele, da par suo, vorrà utilizzare la formula del prestito a 15 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 35, mentre al calciatore offrirà un contratto dalla durata quadriennale da 10 milioni di euro  stagione, oltre l’opportunità di disputare le sue, molto presumibilmente, ultime due stagioni da giocatore in Cina, con la maglia dello Jiangsu Suning, percependo anche in quel caso 10 milioni annui.

La banda nerazzurra, quest’oggi, atterrerà a Madrid in vista dell’amichevole di domani sera contro l’Atletico e chissà che la presenza dei dirigenti interisti in città possa dare una concreta accelerata a tale trattativa. Un indizio che fa ben sperare i tifosi del “biscione” proviene dai social, ossia l’assenza di Modric nella foto apparsa sul profilo ufficiale del Real Madrid, in cui sono stati immortalati alcuni uomini della vecchia guardia, quali Bale, Benzema, Sergio Ramos, Marcelo e Kroos, ma non il croato, decisione, questa, piuttosto discutibile e che apre spiragli verso una sua cessione.

potrebbe interessarti ancheZaniolo-show, il giovane fenomeno della Roma rimpianto anche della Juventus

Il vice-campione del mondo con la Croazia, inoltre, vorrà spingere verso l’addio facendo leva sul gentlemen agreement, ossia sul desiderio espresso qualche mese di fa di lasciare il Real dopo la conquista della terza Champions consecutiva. Trovare ulteriori stimoli con la “camiseta blanca” rischia di essere alquanto difficile, ecco perché Modric vorrebbe approdare all’Inter, convinto dal progetto tecnico della società. Il Real, al momento, non appare disposto a concedere il suo assenso ma tale situazione potrebbe subire una svolta decisiva, soprattutto al termine dell’attesissimo incontro tra il calciatore e Florentino Perez.

notizie sul temaWanda Nara, lacrime in tv: “Icardi vuole restare all’Inter”Il punto di Cristallo: 24a giornata, la Juventus ipoteca il discorso scudetto, bagarre nelle retrovieInter-Sampdoria 2-1 (Video Gol Highlights): Nainggolan in goal, il Ninja si riprende l’Inter
  •   
  •  
  •  
  •