Vuelta 2017, Nibali e quel conto in sospeso

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

NibaliVincenzo Nibali prenderà parte alla Vuelta di Spagna che ha avuto inizio nella serata di oggi, sabato 19 agosto. Lo Squalo dello Stretto ha un conto in sospeso con la manifestazione. Infatti, nell’edizione del 2015 è stato protagonista di una squalifica a causa di un traino da parte della sua ammiraglia. Sono convinto di fare bella figura, ce la metterò tutta. La mia squalifica di due anni fa? Commisi un’infrazione, ma la sanzione nei miei confronti fu più severa di quanto meritassi, proprio com’è avvenuto nell’ultimo Tour con Sagan”, queste le dichiarazioni del messinese riportate dall’Ansa.
Nibali ha poi espresso il suo obiettivo in questa manifestazione ciclistica: “Mi sento bene, ho lavorato duro a San Pellegrino. Ho faticato in salita e adesso punto al massimo. Sono in tanti a volere il successo, ma io voglio chiudere la stagione con una grande vittoria. Peccato che la Bahrain Merida quest’anno sia stata davvero sfortunata”.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Vincenzo Nibali: nel 2020 addio alla Bahrain-Merida? intanto si avvicina la Trek-Segrafedo

Oggi è in corso la prima tappa, la cronometro a squadre, ma saranno le prossime tappe, soprattutto quelle in salita, le più adatte per mettere in risalto le qualità di Vincenzo Nibali. Lo Squalo dello Stretto qui se la vedrà col suo ex compagno di squadra Fabio Aru e il favorito numero uno alla vittoria finale: Chris Froome.

potrebbe interessarti ancheCiclismo: Il programma delle gare di Nibali nella prima parte del 2019

notizie sul temaCiclismo, presentata la Vuelta 2019: tappe brevi, otto arrivi in salita e c’è anche lo sterratoVincenzo Nibali disputerà Giro d’Italia e Tour de France nel 2019Giro d’Italia 2019, l’annuncio di Nibali: “Correrò sia al Giro che al Tour”
  •   
  •  
  •  
  •