Tour de France 2018 oggi tappa 4: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui


Conclusa la tre giorni in Vandea con la cronometro a squadre di ieri che ha visto trionfare la BMC Racing Team – consentendo di fatto a Greg Van Avermaet di salire in testa alla classifica generale ed indossare la maglia gialla – davanti al Team Sky ed alla Quick Step Floors, il Tour de France 2018 attraverserà oggi la Loira Atlantica e sbarcherà in Bretagna con una classifica (come prevedibile) rivoluzionata, in cui Chris Froome si ritrova in piena corsa addirittura davanti al nostro Vincenzo Nibali, non impeccabile nella prova con la sua Bahrain Merida (come male è andata la Movistar, dopotutto).
Come nel più classico programma della Grande Boucle anche oggi la tappa 4, malgrado un profilo altimetrico leggermente ondulato, dovrebbe prevedere un arrivo allo sprint su di un rettilineo in leggera pendenza, simile a quelli visti nei giorni scorsi. Riusciranno Sagan o Gaviria a centrare la doppietta oppure avremo un nuovo vincitore?

Tour de France 2018 tappa 4 (La Baule > Sarzeau, 195 km): IL PERCORSO

Lasciata alle spalle la Vandea, è dunque il momento per il gruppo di approdare nel dipartimento della Loira Atlantica con la partenza della tappa 4 fissata a La Baule – Escoublac. Ci si dirige quindi a Le Pouliguen, in cui si trova la grotta dei Korrigans che secondo la leggenda conduceva a Guérande e che era sorvegliata da questi elfi (“korr”, in bretone, significa “nano”). Così il gruppo, attraversando però la laguna che sommerge le città, arriverà proprio a Guérande, celebre per le sue saline che assieme a quelle di Més costituiscono il bacino salino della penisola di Guérande. La parte centrale della corsa sarà quindi movimentata, facilitando la fuga di giornata, e prevederà il transito al km 97.5 per Derval, dove è situato il traguardo volante (S). Qualche chilometro più tardi, superato Redon ed entrati in Bretagna, sarà poi la volta dell’unica asperità di questa tappa 4, vale a dire la côte de Saint Jean la Poterie (800 m al 7.8%), seguito dallo sprint intermedio di Limerzel (B, km 156.5), valido per gli abbuoni. Arrivati a Muzillac la strada tornerà ad essere quindi prevalentemente pianeggiante fino all’arrivo di Sarzeau, dove ad attendere i corridori ci sarà un rettilineo in leggera ascesa, molto simile a quelli affrontati nelle tappa precedenti.

potrebbe interessarti ancheTour de France 2018, oggi tappa 14: diretta tv, streaming, altimetria e favoriti

Tour de France 2018 tappa 4 (La Baule > Sarzeau, 195 km): I FAVORITI

Con molta probabilità quello di oggi dovrebbe essere un arrivo adatto alle ruote veloci del gruppo, con Fernando Gaviria (Quick Step Floors) pronto al bis dopo il successo nella tappa inaugurale, così come Peter Sagan (Bora Hansgrohe). Proveranno dunque ad insidiarli Marcel Kittel (Katusha Alpecin), Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) e soprattutto Arnaud Demare (Groupama), mentre sono sembrati fin qui ancora un po’ in difficoltà André Greipel (Lotto Soudal) e Mark Cavendish (Dimension Data). Qualora però i fuggitivi riescano dell’impresa di arrivare soli al traguardo, ecco che tra questi potremmo vedere Thomas De Gendt e Tomasz Marczynski (Lotto Soudal), Yoann Offredo e Maxime Bouet (Wanty Groupe Gobert), Kevin Ledanois (Fortuneo Samsic), Rudy Molard (Groupama FDJ) e, perché no, il nostro Oliviero Troia (UAE Team Emirates).

potrebbe interessarti ancheTour De France tappa 14: Omar Fraile trionfa a Mende, Thomas ancora in maglia gialla

Tour de France 2018 tappa 4 (La Baule > Sarzeau, 195 km): DIRETTA TV E STREAMING

Sarà possibile vedere la diretta tv della tappa 2 del Tour de France 2018 su Rai Sport a partire dalle ore 13.35, per poi passare la linea a Rai 3 alle ore 15. Per quanto riguarda la pay-per-view, invece, la diretta televisiva inizierà su Eurosport 1 dalle ore 12.55. I live streaming sono disponibili sui rispettivi siti web (raiplay.it ed eurosportplayer.com).

notizie sul temaTour de France 2018 oggi tappa 13, si riparte senza Nibali: percorso, favoriti, diretta TV e streamingLa caduta di Nibali e quel castello di sabbia che è il Tour de FranceTour de France 2018, una moto della polizia francese provoca la caduta di Nibali (VIDEO)
  •   
  •  
  •  
  •