Ciclismo, Giro d’Italia 4.a tappa Orbetello-Frascati: vince Carapaz davanti a Ewan e Ulissi. Cade Dumoulin, Roglic sempre più maglia rosa

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

La 4.a tappa del Giro d’Italia Orbetello-Frascati è stata vinta dall’ecuadoriano Richard Carapaz grazie ad un allungo nel finale dove è riuscito ad avere a meglio sul Caleb Ewan e Diego Ulissi. C’è stata una caduta a 12.8 km dal traguardo che ha coinvolto Campenaerts, Ludvigsson e Knox. Si è ritirato Breschel, per un problema a una caviglia.

Da segnalare a 6,4 km dalla fine un’altra caduta, questa anche più brutta che ha compromesso la gara e forse anche il Giro di alcuni ciclisti, tra cui Pozzovivo, Nibali e soprattutto Dumoulin che ha perso addirittura quattro minuti. Ne approfitta Roglic che non solo mantiene la maglia rosa, ma guadagna secondi preziosi sui suoi diretti rivali: 16″ su Nibali, Yates, Majka, Mollema, Formolo, Lopez e 42″ su Landa.

potrebbe interessarti ancheGiro d’Italia 2019: la crono finale va all’americano Haga, Carapaz vince la corsa rosa davanti a Nibali e Roglic

Oggi è in programma la 4.a tappa del Giro d’Italia che comincerà alle ore 11.45 con partenza da Orbetello (Grosseto) ed arrivo a Frascati (Roma).

Giro d’Italia presentazione 4.a tappa

Saranno 235 i chilometri da percorrere dove teoricamente la tappa non dovrebbe provocare grosse scossoni alla classifica generale anche se presenterà alcune difficoltà; il primo GPM (Manciano) sarà situato al 33° km, dopo si continuerà sul falsopiano di Pitigliano dove i corridori saluteranno la Toscana per entrare nel Lazio a Poggio Evangelista (Viterbo) per scendere in picchiata per Valentano e Tuscania, per poi transitare a Vetralla (dove ci sarà il Traguardo Volante) e continuare per Capranica, Sutri e Monterosi, tutti comuni del viterbese.
Finita questa parte i corridori proseguiranno verso Roma, ma la corsa non transiterà per le vie della capitale, bensì nei comuni limitrofi, ovvero Monterotondo, Mentana (dove è posto il secondo traguardo volante), Guidonia, Tivoli e Gallicano, per poi raggiungere i Castelli Romani, dove ci sarà un finale abbastanza difficoltoso.

Gli ultimi 5 km inizieranno in discesa ma dopo il sottopassaggio ferroviario si salirà fino al traguardo con i 2.5 km finali hanno pendenze medie tra il 4% e il 5% con punte massime al 7%, con l’arrivo (previsto per tra le 16.55 e le 17.25) che presumibilmente sarà in volata.

potrebbe interessarti ancheGiro d’Italia, 21.a tappa Verona-Verona (cronometro individuale): sul Circuito delle Torricelle gli ultimi verdetti

Giro d’Italia borsino favoriti

**** Caleb Ewan, Arnaud Demare, Elia Viviani
**** Fernando Gaviria, Diego Ulissi, Enrico Battaglin
*** Pascal Ackermann, Davide Cimolai, Marco Canola
** Simon Yates, Kristian Sbaragli, Enrico Gasparotto
* Juan Josè Lobato, Sacha Modolo, Simone Consonni

Giro d’Italia 4.a tappa diretta tv e streaming

La 4.a tappa del Giro d’Italia sarà trasmessa da Rai 2 con collegamento a partire dalle ore 15. La tappa odierna sarà visibile anche La tappa odierna sarà visibile anche su Eurosport HD (canale 210 di Sky) con collegamento dalle ore 13.05.
Per la rete nazionale la telecronaca sarà affidata ad Andrea De Luca con il commento tecnico di Alessandro Petacchi, ma sarà presente anche la terza voce di Fabio Genovesi oltre a Francesco Pancani e Marco che saranno in motocronaca.
Per il canale satellitare la prima voce sarà Luca Gregorio con il commento tecnico di Riccardo Magrini.

Per gli appassionati inoltre ci sarà la possibilità di seguire la gara anche in streaming su RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaCiclismo, Giro d’Italia 20.a tappa Feltre-Croce d’Aune: lo spagnolo Bilbao trionfa in volata, Carapaz sempre maglia rosaCiclismo, Giro d’Italia 19.a tappa Treviso-S.Martino di Castrozza: Ultime salite prima dell’arrivo a VeronaCiclismo, Giro d’Italia 18.a tappa Valdaora-Santa Maria di Sala: Damiano Cima vince in volata
  •   
  •  
  •  
  •