Australian Open 2018: Kumkhum-Errani 6-4 6-1, l’azzurra ko a Melbourne

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Sara Errani saluta Melbourne. La tennista romagnola, ventesima testa di serie del tabellone cadetto, è stata sconfitta dalla thailandese Luksika Kumkhum, numero undici del seeding, al turno finale delle qualificazioni degli Australian Open 2018 col punteggio di 6-4 6-1.
Dopo aver combattuto per tutto l’arco della prima frazione, la giocatrice azzurra è andata via via spegnendosi col passare dei minuti ed è uscita dal Campo 13 di Melbourne Park molto dispiaciuta per la sconfitta piuttosto severa incassata dalla giocatrice asiatica, che ha avuto bisogno di un’ora e 12 minuti per imporsi.

Luksika Kumkhum giocherà nel tabellone principale del primo Major dell’anno per la quinta volta in carriera: in Australia, non è mai andata oltre il secondo turno, raggiunto nel 2013 e nel 2014. Nel 2016 e nel 2017, invece, si è fermata al primo ostacolo.

Saranno solamente due, quindi, le tenniste italiane al via nel main draw: Camila Giorgi e Francesca Schiavone proveranno a far dimenticare a tutti gli appassionati le delusioni delle qualificazioni, al quale hanno preso parte diverse nostre connazionali che però, chi prima e chi dopo, non sono riuscite a centrare il pass per il tabellone.

(11) Luksika Kumkhum b. (20) Sara Errani 6-4 6-1
Turno decisivo Qualificazioni Australian Open 2018, Campo 13

01.24 – Il quarto match point è quello buono, Luksika Kumkhum batte Sara Errani 6-4 6-1 e accede al tabellone principale degli Australian Open 2018.
01.23
– Settimo game lottatissimo, già tre match point annullati da Errani!
01.17 –
Da diversi minuti non c’è più partita: dominio assoluto da parte di Kumkhum, che ha conquistato il secondo break consecutivo e ora andrà a servire per approdare nel main draw degli Australian Open 2018: 6-4 5-1.
01.14 –
Con l’ace al centro da sinistra, il primo del match, Luksika Kumkhum mette una seria ipoteca sulla partita: 4-1!
01.11 – BREAK KUMKHUM!
Pesantissimo doppio fallo da parte di Errani sul 15-40, Kumkhum si avvicina alla conquista dell’incontro: 6-4 3-1 il punteggio in suo favore.
01.07 –
Si interrompe, finalmente, la serie di sette break consecutivi! Kumkhum recupera da 15-30 e tiene il servizio, 2-1 per la thailandese nel secondo set.
01.04 – CONTROBREAK KUMKHUM!
Sara Errani non riesce nell’allungo, Kumkhum ringrazia e ristabilisce la parità: 1-1.
01.01 – BREAK ERRANI!
In apertura di secondo set, è l’azzurra a portarsi avanti di un break: Kumkhum ha perso il servizio a quindici, 1-0.
00.56 – PRIMO SET KUMKHUM!
Servono poco meno di 45 minuti alla tennista thailandese per aggiudicarsi la prima frazione ai danni di Sara Errani: 6-4 lo score.
00.52 – CONTROBREAK ERRANI!
Continua la serie infinita di turni di servizio persi dalle giocatrici in campo: Kumkhum, avanti per 5-3, non è riuscita a chiudere con la battuta a disposizione. 4-5.
00.48 – BREAK KUMKHUM!
Partita rocambolesca: terzo break dell’incontro in favore della numero undici del seeding, che ora si appresta a servire per conquistare il primo set. 3-5.
00.43 – CONTROBREAK ERRANI!
Kumkhum tenta un pallonetto ad annullare una palla break sul 30-40, ma non è fortunata: out! L’azzurra rientra in corsa per la conquista del primo set. 3-4.
00.39 – BREAK KUMKHUM!
Splendido vincente di rovescio da parte della tennista thailandese, che ora sta davvero dominando: 2-4!
00.35 –
Tornano a giocare Errani e Kumkhum. C’è l’azzurra al servizio.
00.30 – GIOCO FERMO!
Pioggia leggera a Melbourne, attimi di attesa sul Campo 13.
00.27 –
Secondo gioco consecutivo vinto da Kumkhum, che completa la rimonta e si riporta in vantaggio. 2-3.
00.24 – CONTROBREAK KUMKHUM!
Sara Errani gioca un pessimo quarto game e non riesce ad allungare nel punteggio, Luksika Kumkhum piazza il break a quindici e rientra nel parziale. 2-2.
00.21 – BREAK ERRANI!
Cambia, almeno per il momento, la partita sul Campo 13: la tennista azzurra ha strappato il servizio a Kumkhum, 2-1!
00.18 –
Secondo gioco piuttosto combattuto con Errani che si è portata rapidamente avanti per 40-0, prima di subire una mezza rimonta da parte di Kumkhum che ha accorciato fino al 40-30 perdendo poi il sesto punto. 1-1.
00.14 –
La giocatrice thailandese inizia col piede giusto, 0-1.
00.12 – COMINCIA LA PARTITA!
Luksika Kumkhum si appresta a servire nel primo gioco dell’incontro.
00.06 –
Le giocatrici sono da poco scese in campo per effettuare il riscaldamento. Quasi tutto pronto per l’inizio del match. 
23.50 –
Amici di SuperNews, buonasera dal Campo 13 di Melbourne Park e benvenuti alla diretta scritta del match tra Sara Errani e Luksika Kumkhum: la vincitrice accederà al tabellone principale del primo Slam dell’anno.

Sara Errani, così come altri tre azzurri (Berrettini, Sonego e Caruso), è molto vicina al superamento delle qualificazioni degli Australian Open 2018. La tennista romagnola, classe 1987 e numero 133 delle classifiche mondiali, affronterà la thailandese Luksika Kumkhum al turno decisivo: in palio c’è un posto tra le migliori 128 del primo Slam stagionale.

Quello di questa notte non sarà un impegno semplice per l’ex numero cinque del ranking, che se la vedrà con una giocatrice che la precede di dieci posizioni (Kumkhum, infatti, è 123esima) e arriva da due belle vittorie su Tereza Martincova e Dalila Jakupovic.
Errani, invece, ha sconfitto Jing-Jing Lu e Yafan Wang nei due turni giocati qui a Melbourne Park: 7-6(2) 6-3 al primo ostacolo, 6-3 6-4 al secondo.

Sara Errani e Luksika Kumkhum non si sono mai affrontate prima d’ora. Si tratterà dunque del primo scontro diretto fra la portacolori azzurra e la tennista asiatica, che nel 2017 ha conquistato due tornei del circuito ITF a Hua Hin e Nonthaburi.
La 24enne di Chantaburi non è mai andata oltre il secondo turno del tabellone principale agli Australian Open. Lo scorso anno si è fermata all’esordio, sconfitta dalla giapponese Naomi Osaka per 7-5 al terzo set.

Oltre a questo incontro, SuperNews seguirà in diretta LIVE anche la sfida tra Matteo Berrettini e l’americano Denis Kudla. Nella mattinata di domani, invece, forniremo aggiornamenti in merito agli incontri di Lorenzo Sonego e Salvatore Caruso, in campo attorno alle 2 del mattino.

  •   
  •  
  •  
  •