Avellino-Pescara 2-2: botta e risposta e si arriva a un pareggio inutile ad entrambe

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Al Partenio termina 2-2 il match tra Avellino e Pescara un gol per parte in entrambi i tempi hanno regalato agli spettatori grande spettacolo. Un botta e risposta dove a passare prima in vantaggio era sempre il Pescara per poi pareggiare con i Lupi che addirittura con Castaldo nei minuti finali aveva l’occasione di vincere. Non riesce ai Lupi il sorpasso agli abruzzesi. Un pareggio che non serve alle due compagini moltissimo. Pescara che va a 37 punti, mentre l’Avellino a 35 aggangiando il Novara a due punti in più dalla zona retrocessione.

90’+4′- Terminata la partita con il triplice fischio dell’arbitro.
90’+3′-
Tiro da fuori di Laverone con Fiorillo che con una splendida parata salva il risultato.
90’+2′-
Castaldo prima di tirare a rete cade e cerca il calcio di rigore, ma l’arbitro concede solo corner per deviazione. Castaldo viene ammonito per proteste.
90′-
Saranno tre i minuti di recupero.
88′-
Scontro Di Tacchio-Valzania poi man mano si alzano e si continua il gioco.
86′-
Fuori Mancuso e dentro Bunino.
85′-
GOOOLLLL!!! 2-2 Avellino con Di Tacchio che fa partire una potente conclusione da fuori area che si stampa nell’angolino.
83′-
Coulibaly viene fermato prima di tirare da Lazzarini.
81′-
Cross di Castaldo con nessuno che riesce a prendere la palla e gettarla in rete e i difensori del Pescara gettano la palla in corner.
78′-
Colpo di testa da corner per Di Tacchio con la palla che si impenna ed esce fuori.
77′-
Tiro di Gavazzi da fuori area deviato in calcio d’angolo.
75′-
Entra Carrano ed esce Pettinari.
72′-
GOOOOLLLLL!!!! 1-2 Pescara con Mancuso. Grande azione personale di Valzania che irrompe nella difesa avellinese e crossa rasoterra per Mancuso che da tap-in insacca in rete.
70′-
Tiro cross di Valzania con Lezzerini molto attento fa sua la palla.
69′-
Pettinari la mette in mezzo ma non c’è nessuno e Lezzerini fa sua la sfera.
67′-
Ardemagni non arriva dopo un bel filtrante di D’Angelo e la palla termina fuori.
65′-
Balzano salva su un lancio di D’Angelo per Ardemagni.
63′-
Corner battuto con il Pescara che non trova la rete.
62′-
Calcio di punizione battuto da Brugman con deviazione della barriera in corner.
60′-
Castaldo spazza la palla fuori dall’area dopo la battuta del corner e fa ripartire l’azione.
59′-
Mancuso viene fermato in calcio d’angolo da Kresic.
58′-
GOOOLLLL!!!!! 1-1 Avellino con Castaldo che pareggia l’incontro su rigore.
57′-
Cartellino giallo per Perrotta e calcio di rigore per l’Avellino.
56′-
Gavazzi tiro telefonato con Fiorillo che blocca facilmente.
54′-
Tiro di Mancuso che però manda la palla sul fondo e non impensierisce Lezzerini.
52′-
Ardemagni tira con Fiorillo che para e salva il risultato.
50′-
Ngawa ferma Mancuso poi dà a Lezzerini la palla che sbaglia il rinvio gettando la sfera in fallo laterale.
48′-
Valzania si mangia un gol con un tiro che termina di poco a lato.
46′-
Punizione per l’Avellino che va in area ma poi Fiorillo fa sua la palla.
45′-
Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

45′- Terminata la prima frazione.
44′-
Non ci sarà recupero.
42′-
Tiro di Di Tacchio. Ennesimo miracolo di Fiorillo che gli nega il gol.
40′-
Asensio attera Crescenzi e quindi il Pescara ripartirà con un calcio di punizione.
38′-
Cross di Kresic che termina di poco a lato.
36′-
D’Angelo imposta l’azione con la palla che arriva a Gavazzi con la palla che termina alta.
34′-
Corner battuto da Coulibaly con la palla che sorvola l’aria di rigore e termina in fallo laterale.
32′-
Tiro di Burgman deviato in corner.
30′-
Tiro da fuori area di Crescenzi. La palla termina di poco a lato.
27′-
Fiorillo ancora una super parata su Kresic.
25′-
Perrotta fermato prima del cross da Kresic.
22′-
Tiro di Coulibaly con Fiorillo che commette una grande parata.
19′-
Cross di Valzania con Mancuso che tira senza precisione.
17′-
Tiro di Ardemagni che va  di poco fuori.
15′-
Cross di Kresic che mette in mezzo con Gavazzi che getta la palla in rete.
12′-
GOOOLLLLL!!! 0-1 Pescara con Brugman che da centrocampo beffa Lezzerini.
8′-
D’Angelo salva il risultato sulla linea.
5′-
Esce Bidaoui ed entra Caberas per infortunio.
3′-
Tiro di Di Tacchio che va di poco a lato.
1′-
Si parte.

potrebbe interessarti ancheAvellino-Anzio 3-1 (Video Gol Highlights): spavento bianco-verde, poi De Vena-Tribuzzi-Matute calano il tris

17:22- FORMAZIONE UFFICIALE AVELLINO (4-4-1): Lezzerini; Ngawa, Migliorini, Kresic, Rizzato; Di Tacchio, D’Angelo; Laverone, Bidaoui, Gavazzi; Ardemagni. All. Novellino
17:20-FORMAZIONE UFFICIALE PESCARA (3-5-2):
Fiorillo; Fornasier, Coda, Perrotta; Crescenzi, Coulibaly, Brugman, Valzania, Balzano; Mancuso, Pettinari. All. Epifani

17:15-
Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Avellino-Pescara– Tra pochissimo scopriremo le scelte dei due allenatori Novellino e Epifani.

16:00- PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO (4-4-1): Lezzerini-Ngawa-Migliorini-Kresic-Rizzato-Laverone-D’Angelo-Di Tacchio-Bidaoui-Gavazzi-Ardemagni. All. Novellino
15:55- PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (3-5-2):
Fiorillo-Fornasier-Coda-Perotta-Balzano-Valzania-Brugman-Coulibaly-Crescenzi-Mancuso-Pettinari. All. Epifani

potrebbe interessarti ancheAlbalonga-Avellino 0-1 (Video Gol Serie D): Tribuzzi firma il colpo esterno dei biancoverdi

Il match di serie B tra Avellino e Pescara sa di spareggio salvezza, ma anche di qualcosa di più. Infatti entrambe sono tra centro classifica e a ridosso della zona rossa. Senza vittoria da cinque partite, sempre k.o. nelle ultime tre: da due è sulla panchina degli abruzzesi Epifani insieme al suo Pescara non vincono ormai da tempo e ad Avellino urge fare risultato per non essere risucchiato in zona retrocessione. Per quanto riguarda la formazione il tecnico schiererà tra i pali Fiorillo poi Fornasier, Coda e Perrotta in difesa; Balzano, Coulibaly, Brugman, Valzania e Crescenzi a centrocampo; Mancuso e Pettinari (che ormai da qualche giornata è favorita a Bunino) in attacco.

Per quanto riguarda i Lupi ogni giornata hanno proposto sempre un ottimo calcio, tranne nel derby perso a Salerno la settimana scorsa. Soddisfatto comunque Novellino perchè vuole vedere i biancoverdi con una tale grinta delle gare scorse. Novellino schiererà il 4-4-1-1 con in attacco Castaldo convocato ma non al top e Asencio squalificato, si dovrebbe infatti sconfinare nel campo degli esperimenti per l’utilizzo di una seconda punta al fianco di Ardemagni. Alle sue spalle dovrebbe agire Gavazzi, che sta smaltendo l’attacco, ma lo stesso capitano, colpito duro al polpaccio in allenamento è in dubbio. Se D’Angelo giocherà allora il reparto di centrocampo toccherà per affiancare Di Tacchio a De Risio.

notizie sul temaAvellino-Ladispoli 2-0 (Video Gol Serie D): De Vena-Morero, la Befana è biancoverde per BucaroSalernitana-Pescara 2-4 (Video Gol Highlights Serie B). Pescara forza quattro, decisiva la tripletta di MancusoPescara-Venezia 1-0 (Video Gol Dazn): Brugman fa sorridere Pillon, ancora uno stop per Zenga
  •   
  •  
  •  
  •